Lionel Messi in allenamento
Lionel Messi in allenamento

Milano, 1 giugno 2020 - Lionel Messi e il Barcellona avanti assieme, almeno per un'altra stagione. L'argentino infatti ha deciso di non esercitare, in questa estate, la clausola presente nel proprio contratto che prevede la possibilità di liberarsi a costo zero dai blaugrana. All'argentino sarebbe bastato comunicarlo alla società entro la giornata di ieri. Il numero 10 non l'ha fatto, confermando così la volontà di non muoversi dalla Catalogna. Dove non si stupiscono della permanenza della Pulce, legatissimo al Barcellona, anche se l'accordo fra le parti scade fra appena un anno. Il 30 giugno 2021 rappresenta una deadline alla quale il club presieduto da Josep Maria Bartomeu dovrà comunque fare attenzione. 

Le pretendenti per Messi infatti non mancherebbero (se il sei volte Pallone d'Oro avesse voluto salutare i blaugrana, ci sarebbe stata la fila, con anche l'Inter sulle sue tracce). Tutto è insomma nelle mani del fuoriclasse sudamericano: se il suo desiderio sarà ancora quello di continuare nel Barcellona, allora un'intesa fra giocatore e società si troverà. L'ultimo rinnovo risale al 2017, quando il nativo di Rosario firmò un quadriennale a quasi 50 milioni a stagione. Le pretese di Messi, in occasione del prossimo incontro (che non dovrebbe tardare ad arrivare), probabilmente si dovranno abbassare, vuoi per la crisi post Covid-19, vuoi per la sua età (compirà a breve 33 anni), ma sul fatto che riuscirà a strappare comunque un contratto faraonico, ci sono pochissimi dubbi.