Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 mar 2022

Champions League: diretta Liverpool-Inter. Formazioni e dove vederla in tv

Si riparte dal successo (0-2) dei Reds a San Siro. Nerazzurri a caccia di un'impresa storica ad Anfield

8 mar 2022
niccolo' casalsoli
Sport
epa09811053 Mohamed Salah (R) of Liverpool in action against Alessandro Bastoni (L) of Inter during the UEFA Champions League round of 16, second leg soccer match between Liverpool FC and FC Inter Milan in Liverpool, Britain, 08 March 2022.  EPA/PETER POWELL
Liverpool-Inter, Salah e Bastoni (Ansa)
epa09811053 Mohamed Salah (R) of Liverpool in action against Alessandro Bastoni (L) of Inter during the UEFA Champions League round of 16, second leg soccer match between Liverpool FC and FC Inter Milan in Liverpool, Britain, 08 March 2022.  EPA/PETER POWELL
Liverpool-Inter, Salah e Bastoni (Ansa)

Liverpool, 8 marzo 2022 - Simone Inzaghi si affida alla coppia Sanchez-Lautaro per cercare l'impresa in Champions League. Liverpool-Inter (diretta) è partita da dentro o fuori per i nerazzurri. Dopo lo 0-2 sfortunato nell'andata di San Siro, ad Anfield Road serve un capolavoro in stile Beatles per riallineare il punteggio e riaccendere così la speranza nel passaggio ai quarti di finale. Notte da cuori forti, da uomini esperti e con il dna interista come Handanovic, Skriniar, Bastoni, Brozovic, Perisic e Lautaro. Proprio l'attaccante argentino è l'uomo su cui tutto il popolo nerazzurro punta per ribaltare il doppio svantaggio maturato grazie ai gol di Firmino e Salah. La tripletta firmata contro la Salernitana ha sbloccato l'attaccante di Bahia Blanca, tre reti che hanno interrotto un lungo digiuno in campionato. Ora l'astinenza da gol d di Lautaro deve interrompersi anche in Champions League, dove l'ultima rete messa a segno è datata 3 novembre 2020. In quella occasione l'Inter finì ko (3-2) contro il Real Madrid. Questa volta la speranza è che l'esito sia diverso e che si possa consegnare alla storia una serata davvero da pazza Inter. In campo alle 21 anche Bayern Monaco-Salisburgo: qui si riparte dall'1-1 dell'andata.

L'articolo prosegue sotto al widget

Liverpool-Inter: probabili formazioni e tv

Una sola assenza pesante per Inzaghi. Barella sconta la seconda giornata di squalifica e non potrà quindi scendere in campo. Come sostituto la scelta ricade su Vidal, fresco di nuovo look con capelli ossigenati. Consueto 3-5-2 con Handanovic in porta, linea difensiva a tre composta da Skriniar, De Vrij e Bastoni, e centrocampo a cinque con Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu e Perisic. Davanti Sanchez vince il ballottaggio con Dzeko come partner di Lautaro. Dall'altra parte il Liverpool cerca di allungare l'incredibile serie vincente che, se si esclude il pareggio nella finale di Coppa di Lega contro il Chelsea, vede i Reds vincere ininterrottamente dal 16 gennaio. Klopp ha qualche ballottaggio fra difesa, centrocampo e attacco, ma non rinuncerà sicuramente a Salah, determinante all'andata con il gol dello 0-2.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Lautaro. Allenatore: Inzaghi.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Jones, Thiago Alcantara; Salah, Jota, Mané. Allenatore: Klopp.

Arbitro: Lahoz (Spagna).

In tv: diretta dalle 21 in chiaro a Canale 5 e su Sky Sport.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?