Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

ROMA, 18 marzo 2020 – La Lazio è pronta a riprendere gli allenamenti. Lo farà a partire dal 23 marzo, lunedì. La società lo ha comunicato sul proprio sito in una nota, e la decisione stavolta appare inderogabile. Lotito è convinto di avere tutto sotto controllo, la sua non è una scelta fatta per mettere a repentaglio l’incolumità dei suoi giocatori. Sono state prese delle precauzioni e si rispetterà il decreto del Governo, che in ogni caso non ha proibito di allenarsi all’aria aperta, seppur in determinate condizioni. Condizioni che la Lazio è pronta a rispettare. Si pensa a degli allenamenti alternati, con diversi gruppi di giocatori, in fasce orarie differenti. Questo permetterebbe di mantenere le distanze di sicurezza sia in campo che negli spogliatoi. Inoltre verranno evitate le partitelle, in modo da scongiurare qualsiasi sorta di contatto. Si lavorerà quindi a livello atletico e tecnico, basandosi principalmente sulla corsa e sui cambi di direzione. Infine verrà sanificato e igienizzato tutto il centro sportivo. Una delle ditte di pulizie di Lotito opera allo Spallanzani e garantirebbe lo stesso servizio anche all’interno del quartier generale biancoceleste.

MERCATO – Intanto continuano a rincorrersi le voci sul mercato estivo della Lazio, che opererà in vista della prossima stagione, la quale, a meno di clamorosi fallimenti, vedrà i biancocelesti tornare in Champions League. La società si è già assicurata a parametro zero Escalante per il centrocampo. Rimane nel mirino l’esperto Giroud per l’attacco, ma potrebbe tornare di moda anche Bakambu. Già accostato a più riprese al club capitolino, il prezzo del suo cartellino è sceso vertiginosamente rispetto ai 40 milioni che il Beijing Guoan spese per strapparlo al Villarreal. Contratto in scadenza nel 2021 e una voglia matta di tornare in Europa, il suo nome non è da escludere. Piacciono poi anche Lallana del Liverpool e Bonaventura del Milan. Più semplice arivare al rossonero, visto che l’inglese vorrebbe rimanere in patria ed è corteggiato dal Leicester.