Marash Kumbulla
Marash Kumbulla

ROMA, 14 giugno 2020 – L’obiettivo è stato individuato da tempo, le cifre dell’operazione ne richiedono però altrettanto. La Lazio continua a spingere forte per arrivare a Kumbulla, il difensore rivelazione del Verona classe 2000. Gli scaligeri però, non intendono fare sconti. La cifra richiesta per lasciare andare il talento albanese è di 35 milioni di euro. Sembra una missione impossibile per Tare, che però è sicuro che il calciatore possa diventare un futuro crack. La Lazio opererà sicuramente in difesa. Radu, ormai alla soglia dei 34 anni, non potrà giocarle tutte sul centro-sinistra, ragion per cui il club capitolino è alla ricerca di un giocatore all’altezza per far rifiatare il romeno. Inoltre anche Bastos lascerà la Capitale. 

Anche Juventus, Inter e in modo più defilato il Napoli, seguono con attenzione Kumbulla. La Lazio fa leva sui buoni rapporti che intercorrono fra Lotito e il presidente del Verona Setti. L’idea è quella di offrire agli scaligeri 20 milioni di euro cash, con l’inserimento di alcune contropartite. Durmisi rientrerà dal prestito al Nizza, Berisha da quello al Dusseldorf, Wallace dal Braga. Poi ci sono anche Casasola e Lombardi, più alcuni giovani della Salernitana. Insomma, sono diverse le opzioni. La volonta del giocatore potrebbe fare la differenza. A Roma troverebbe i connazionali Strakosha e Tare, inoltre potrebbe continuare a giocare in una difesa a tre, così come fatto al Verona. Le opzioni sono molteplici, la Lazio incrocia le dita e spera di strappare il sì di uno dei migliori talenti della Serie A.