Domenica 16 Giugno 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Lazio, la cessione di Fares resta aperta: ci pensa l'Alanyaspor

Il futuro del giocatore è ancora in bilico: piace in Turchia e in Svizzera

Fares può salutare la Lazio

Fares può salutare la Lazio

Roma, 8 febbraio 2023 - Non è da escludere che Mohamed Fares possa lasciare la Lazio: il calciomercato in Europa non è ancora chiuso e le ultime ore potrebbero aiutare il club di Lotito a sbloccare anche questa situazione. Il giocatore è stato messo sul mercato in questa sessione invernale, ma fin qui sono sono ancora arrivate offerte in grado di riuscire a convincere la società a dare il via libera per la sua partenza. Il giocatore al momento è ancora bloccato a Formello ha ma diverse possibilità e squadre fra le quali scegliere, anche se il suo futuro appare incerto.

Due possibilità per Fares

Negli ultimi giorni l'Alanyaspor ha avanzato una proposta per il giocatore ma, dopo l'ottimismo filtrato all'inizio della trattativa, la pista si è raffreddata. Il mercato in Turchia terminerà oggi e ci sono ancora possibilità per concretizzare il suo trasferimento, ma fino a ora la Lazio non ha trovato l'accordo economico per il club turco. Il giocatore è bloccato a Formello e potrebbe dover attendere l'estate per cambiare maglia, anche se non tutte le porte sono chiuse. Se non dovesse avvenire il suo passaggio nel campionato turco ci sarebbe comunque un'altra possibilità, rappresentata dalla Svizzera. Il mercato per gli svizzeri infatti dura di più e la deadline è fissata per il 15 gennaio: in questo modo la Lazio avrebbe qualche giorno in più per intavolare la trattativa e chiudere l'operazione, senza la fretta messa dall'imminente gong. Anche lì le pretendenti per Fares non mancano, dato che il giocatore è entrato nel mirino del Sion. Adesso i biancocelesti adesso attendono soltanto l'offerta ufficiale.

Leggi anche - Belgio, il nuovo ct è Domenico Tedesco