L'esultanza dei giocatori della Lazio
L'esultanza dei giocatori della Lazio

ROMA, 14 gennaio 2020 – Obiettivo raggiunto senza particolari problemi. La Lazio di Simone Inzaghi batte agevolmente la Cremonese all’Olimpico per 4-0 e raggiunge i quarti di Coppa Italia, dove affronterà il Napoli in data ancora da definire.

Rivivi la diretta

PRIMO TEMPO – Cominciano meglio gli ospiti, che sono subito propositivi e dopo pochi minuti con Deli hanno l’occasione per provare a sbloccarla con un tiro a giro che però si perde al lato. La Lazio decide di mettere però le cose in chiaro e a premere sull’acceleratore. I campioni in carica la sbloccano al decimo con Patric, bravo a ribadire in rete un cross basso di Jony che Agazzi non riesce a smanacciare. L’ex Malaga è ancora decisivo al 26esimo, quando i biancocelesti trovano il raddoppio. Ancora un cross insidioso raccolto stavolta da Parolo, che sbuca alle spalle di Renzetti e appoggia in rete. Nell’azione del 2-0 si fa male Agazzi, costretto a lasciare il campo a Ravaglia, a causa di un vistoso taglio al ginocchio.

SECONDO TEMPO – Il doppio vantaggio non soddisfa Inzaghi, che vuole chiudere i conti ed evitare di rimettere in partita la Cremonese. Al 52esimo viene annullato per un fuorigioco di pochi centimetri un gol di Adekanye. Palombi ha l’occasione pochi secondi più tardi per riaprire la gara segnando il gol dell’ex ma Proto si fa trovare pronto e respinge in corner. La rete che spezza definitivamente le speranze dei lombardi lo sigla il solito Immobile, che trasforma un rigore concesso alla Lazio al 57esimo, per una strattonata di Caracciolo su Bastos. È proprio l’angolano all’89esimo a segnare la rete del definitivo 4-0 con un colpo di testa preciso sull’ennesimo cross di Jony, vero protagonista della sfida. Esordio stagionale per Minala e Djavan Anderson, entra a gara in corso anche il classe '99 Andrè Anderson. 



Tabellino

Lazio (3-5-2): Proto; Bastos, Luiz Felipe (14'st D.Anderson), Acerbi; Patric, Parolo, Cataldi (16'st A.Anderson), Berisha, Jony; Adekanye, Immobile (27'st Minala). In panchina: Guerrieri, Strakosha, Casasola, Silva, Vavro, Lazzari, Milinkovic-Savic, Luis Alberto. Allenatore: Inzaghi 

Cremonese (3-5-2): Agazzi (30'pt Ravaglia); Caracciolo, Bianchetti, Terranova; Zortea (9'st Boultam), Arini (26'st Valzania), Castagnetti, Deli, Renzetti; Ciofani, Palombi. In panchina: Volpe, Bia, Bignami, Ravanelli, Migliore, Ceravolo, Girelli, Gustafson. Allenatore: Rastelli 

Arbitro: Maggoni di Lecco 

Reti: 10'pt Patric, 26'pt Parolo, 13'st Immobile (rig), 44'st Bastos

Note - Ammoniti: Luiz Felipe, Caracciolo, Deli. Angoli: 4-4. Recupero: 4', 0'.