Il Tucu Correa potrebbe lasciare i biancocelesti per esigenze di mercato
Il Tucu Correa potrebbe lasciare i biancocelesti per esigenze di mercato

Roma, 29 luglio 2021 - Il futuro di Joaquin Correa è tutto da decifrare. L'argentino sarà uno degli ultimi ad aggregarsi al gruppo squadra, visto il suo recente impiego con la Nazionale, ma la sua permanenza a Formello potrebbe durare meno del previsto: per esigenze di mercato, Tare starebbe pensando proprio a Correa come pedina sacrificabile per la causa. La richiesta dei biancocelesti però al momento è stata giudicata troppo alta dalle squadre potenzialmente interessate, PSG, Arsenal, Tottenham e Everton su tutte: Lotito chiede 35 milioni di euro, e nessuna di queste compagini al momento sembra interessata ad offrirli.

L'eventuale cessione di Correa sbloccherebbe il mercato in entrata per la squadra di Sarri. Detto di Brandt che resterà al Borussia Dortmund, i biancocelesti hanno virato prepotentemente su Brekalo del Wolfsburg: la trattativa non sembra semplice però, ecco perchè Tare sembra avere già pronto il piano B che porta a Riccardo Orsolini del Bologna. La richiesta dei rossoblù ammonta a circa 15 milioni di euro, la Lazio resta alla finestra ma aspetta ad affondare il colpo perchè vuole prima capire la fattibilità dell'operazione Brekalo. E, soprattutto, prima deve aspettare la potenziale cessione di Correa, necessaria per permettere ai biancocelesti di fare cassa.

Per quello che riguarda gli altri nomi, Basic sembra essere quello più vicino: il centrocampista del Bordeaux potrebbe vestire la maglia biancoceleste per una cifra che si aggira attorno a 8 milioni di euro. In difesa, invece, l'interesse del ds Tare sembra essere tutto per Daniele Rugani, rientrato alla Juventus dopo l'infelice prestito al Cagliari: il centrale è già stato allenato da Sarri ai tempi di Empoli, che gradirebbe l'idea di allenarlo di nuovo.