Ciro Immobile
Ciro Immobile

ROMA, 11 settembre 2019 – Secondo giorno di allenamenti per la Lazio di Simone Inzaghi che anche quest’oggi si è ritrovata in campo a Formello per preparare la sfida contro la Spal in programma domenica prossima a Ferrara. Clima disteso in casa biancoceleste, l’entusiasmo è tanto dopo un inizio di campionato che ha regalato risposte importanti. Inzaghi ritrova anche i primi nazionali, Immobile e Acerbi, domani invece sarà la volta di Bastos, Milinkovic, Vavro, Marusic, Strakosha e Luiz Felipe. L’ultimo ad aggregarsi al gruppo sarà infine Joaquin Correa. L’argentino, dopo aver preso parte alla sfida della Seleccion contro il Cile, è pronto a tornare nella Capitale. Lo aspetta un lungo viaggio intercontinentale, per questo potrebbe usufruire di qualche ora di riposo extra. Tornerà con i compagni venerdì, quando si entrare nel vivo della preparazione della gara. Confermati i miglioramenti di Jordan Lukaku, si rivede anche Riza Durmisi, rimasto a Roma come quarta scelta sulla fascia sinistra. Era sul mercato, ma non è riuscito a trovare un club pronto ad accoglierlo alle condizioni della Lazio. Verrà pian piano reintegrato con i compagni, oggi per lui solo un differenziato con Bianchini.

PAVLOVIC – Sembra non esser finita qui la telenovela Pavlovic. Il difensore classe 2001 del Partizan Belgrado, sembrava ormai essere un calciatore della Lazio. Il serbo era sbarcato a Roma svolgendo le visite mediche di rito, poi un intoppo nella trattativa ha fermato tutto. I biancocelesti erano disposti a mettere sul piatto 5,5 milioni di euro per il suo cartellino, in più avrebbero permesso al Partizan di tenerlo in rosa per un’ulteriore stagione. Alla fine l’accordo non è stato trovato, ma la Lazio non sembra voler mollare la presa. A gennaio ci sarà un altro tentativo, visti i buoni rapporti con l’entourage. Il giocatore ha firmato il rinnovo, ma non esclude di partire la prossima stagione. I biancocelesti vogliono anticipare tutti per evitare aste di mercato fra un anno.