Mercoledì 22 Maggio 2024

Juve, Ferrero e Scanavino alla squadra: "Compatti di fronte all'ingustizia"

Intanto in queste ore non stanno mancando le reazioni dei calciatori bianconeri e degli ex, come Chiellini, Marchisio e Tacchinardi

Torino, 21 gennaio 2023 - "Di fronte all'ingiustizia bisogna essere compatti e fare ognuno il proprio mestiere. Noi difendendo il club nelle opportune sedi e voi sul campo facendo punti. Oggi più che mai voi rappresentate milioni di tifosi in tutto il mondo". Questo il messaggio del presidente della Juventus, Gianluca Ferrero, e dell'amministratore delegato della Vecchia Signora, Maurizio Scanavino, che hanno avuto un dialogo con la squadra in giornata, come aveva anticipato Massimiliano Allegri in conferenza stampa. L'ambiente bianconero insomma prova a fare quadrato all'indomani della penalizzazione di 15 punti in classifica.

Penalizzazione Juve, Grassani: "Per manovra stipendi rischio nuova sanzione"

Gianluca Ferrero, presidente della Juventus
Gianluca Ferrero, presidente della Juventus

I messaggi dei calciatori 

In queste ore stanno arrivando anche le reazioni social dei calciatori. "Non abbiamo paura di qualche punto in meno in classifica. Non abbiamo paura di rimboccarci le maniche. Non abbiamo paura dei nostri avversari. Non dobbiamo avere paura di niente - scrive Dusan Vlahovic - Perché quando penseranno che siamo caduti, ci rialzeremo più forti di prima. Questi siamo noi, questa è la Juventus". Più breve ma altrettanto incisivo il post di Leonardo Bonucci. Ci sono poi le foto pubblicate dai vari Federico Chiesa, Arkadiusz Milik, Mattia Perin, Nicolò Fagioli, Manuel Locatelli, Matias Soulé e Fabio Miretti, che trasmettono un chiaro intento di unione in un momento complicatissimo. 

Le reazioni degli ex Juve

Non sono passati certamente inosservati i messaggi di alcuni ex juventini. "Dicesi plusvalènza: nel linguaggio economico, incremento di valore, differenza positiva fra due valori dello stesso bene riferiti a momenti diversi. Da questa sera aggiungerei anche che viene sanzionata solo alla Juventus, anche se usata da tutte le società", il pensiero di Claudio Marchisio. "E’ vergognoso quello che fanno fatto alla Juve, anche perché vorrei vedere che carte hanno in mano per dare una penalizzazione così - le dichiarazioni all'Agi di Alessio Tacchinardi - Anche le altre squadre fanno plusvalenze, è scandaloso, sarebbe almeno il caso di approfondire. La giustizia farà il suo lavoro, io conosco la famiglia Agnelli, molto seria e rispettosa che ha raggiunto dei traguardi importanti grazie a un duro lavoro”. Meno polemiche le parole di Giorgio Chiellini: "Quando sei della Juve lo sei per sempre".

Leggi anche: Indagine Juve partita 20 mesi fa. Il nodo contratti

FRANCESCO BOCCHINI