26 dic 2021

Nazionale, Bonucci: "Playoff Mondiali? Ronaldo sa che le prende"

Così il difensore azzurro in vista del playoff: "Faremo due grandi gare, con la Macedonia prima e poi in finale"

francesco bocchini
Sport
Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci

Milano, 26 dicembre 2021 - "Vogliamo regalare ai nostri figli l'Italia nel posto che merita. Con Cristiano Ronaldo ci siamo sentiti, abbiamo detto che dobbiamo prima vincere le semifinali, per poi scontrarci. Quello che succede in campo poi resta lì, lui tanto lo sa che le prende". Scherza, ma fino a un certo punto Leonardo Bonucci quando ai microfoni di Rai Sport commenta il possibile confronto con l'ex compagno di squadra, Ronaldo, nella finale playoff per qualificarsi ai Mondiali 2022. Prima dell'atto conclusivo però ci sarà da pensare alla sfida con la Macedonia del Nord in programma per il 24 marzo allo stadio Barbera di Palermo. 

La spinta dei tifosi

"Quello che è successo dopo l'Europeo è stato fisiologico, giocare partite che contavano meno ci ha portato a prendere qualche schiaffo ma poi non abbiamo avuto il tempo per riprenderci. Dobbiamo però mettere da parte il passato, ogni giorno adesso deve portarci a concentrarci per marzo - dice il difensore della Nazionale e della Juventus - Faremo due grandi gare, con la Macedonia prima e poi in finale. Per noi andare a Palermo a giocare la partita significa tanto, al Barbera ci aspetteranno tanti tifosi che ci spingeranno a vincere e poi volare a Lisbona o a Istanbul". In chiusura di 2021, un pensiero non può non andare all'indimenticabile successo di Wembley. "L'Europeo a livello personale è stato bello, intenso e interessante perché ho scoperto di poter vivere il calcio in maniera diversa rispetto a come l'avevo sempre vissuto. Adesso dobbiamo concentrarci sulla nostra vita al di fuori della Nazionale e poi a marzo quando ci ritroveremo sono sicuro che avremo preso insegnamento dagli ultimi mesi". 

Leggi anche: Napoli, Osimhen convocato per la Coppa d'Africa

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?