Mercoledì 29 Maggio 2024
MANUEL MINGUZZI
Calcio

Inter, archiviato il caso Barella-Lukaku: nessuna multa, ora Udinese e Porto

La dirigenza chiude il caso senza multe, è bastato il chiarimento tra i due giocatori. Massima concentrazione con Udinese e Porto: vicino il tutto esaurito

Barella (Ansa)

Barella (Ansa)

Milano, 16 febbraio 2023 - L’Inter archivia il pareggio di Genova e archivia il bisticcio tra Nicolò Barella e Romelu Lukaku. Già Simone Inzaghi aveva fatto il pompiere nel post partita, parlando di cose di campo già chiarite, e anche la società ha preferito rinchiudere in soffitta la vicenda senza particolari conseguenze per i due. Ora serve massima concentrazione sul campo in vista di due match molto importanti, il primo contro l’Udinese sabato e il secondo in Champions con il Porto.  

Nessuna multa

Chiuso il caso del diverbio tra Nicolò Barella e Romelu Lukaku. Il belga è stato immortalato dalle telecamere mentre inveiva contro il compagno reo di sbracciare e lamentarsi troppo durante il match di Marassi. Epiteti poco carini di Lukaku nei confronti di Barella, ma anche l’immediato chiarimento tra i due a margine del match con la Sampdoria e la dirigenza ha deciso di non creare ulteriore richiamo mediatico chiudendo immediatamente il caso. Trattasi di episodio di campo, cose che possono capitare. Inzaghi nel post partita ha chiesto che scene così non vengano più ripetute e la dirigenza ha optato per la linea morbida non sanzionando i due giocatori con una multa. Tutto rientrato dunque, ora massima testa al campo.

 

Udinese e Porto da tutto esaurito

Adesso per la banda di Simone Inzaghi la massima concentrazione è rivolta al rettangolo verde. Sabato c’è un match delicato a San Siro contro l’Udinese, sfida da sempre ostica con i friulani ma assolutamente da vincere vista la serrata lotta al quarto posto: dopo il mezzo passo falso di Genova i nerazzurri hanno bisogno dei tre punti per respingere l’assalto di Roma, Atalanta, Milan e Lazio. Andranno anche gestite le forze interne perché mercoledì arriva il grande appuntamento con la Champions League quando a San Siro arriverà il Porto per l’andata degli ottavi di finale. Resta da capire se Inzaghi sceglierà un po' di turnover per arrivare in massima forma alla sfida con i portoghesi, ma per l’Inter ci sarà anche il fattore pubblico a spingere ulteriormente la squadra. Previsti 70mila spettatori contro l’Udinese e il tutto esaurito contro il Porto. San Siro torna Scala del calcio dopo il prezioso successo del Milan sul Tottenham. Leggi anche - Champions League, vincono Benfica e Borussia Dortmund