Thiago Silva
Thiago Silva

Milano, 25 agosto 2020 - Dopo averlo cullato per diverse settimane, la Fiorentina deve abbandonare il sogno di riportare in Italia Thiago Silva. Il brasiliano ex Milan, fresco di sconfitta in finale di Champions League contro il Bayern Monaco - che è coincisa con la sua ultima gara in maglia Paris Saint Germain - è infatti a un passo dal trasferimento al Chelsea. Da parametro zero, l'esperto difensore ha sostanzialmente accettato la proposta dei Blues, che hanno messo sul piatto un annuale da dieci milioni di euro e un ulteriore bonus al momento della firma. Inoltre, nel contratto sarebbe presente un'opzione per rinnovare per un'altra stagione. 

Un'offerta che ha sbaragliato la concorrenza, fra cui appunto quella della Fiorentina, che aveva preso informazioni e manifestato il proprio interesse con l'entourage del calciatore. Il presidente Rocco Commisso puntava ad accaparrarsi Thiago Silva non solo per puntellare la difesa viola, ma anche per inserire in rosa un uomo d'esperienza e un volto apprezzato e stimato a livello internazionale. I soldi e il diverso livello di competitività del Chelsea hanno però spinto il classe '84 verso l'Inghilterra. Per lui si tratterà della prima esperienza in Premier League, il terzo campionato europeo (dopo quello italiano e quello francese) in cui sarà protagonista. 

Anche nella scorsa annata il centrale ha infatti dimostrato di poter recitare la propria parte, collezionando 35 presenze e non saltando nemmeno un minuto nella Final Eight di Lisbona, in occasione della quale ha fatto la voce grossa, anche se non è bastato per alzare la coppa.