Domenica 16 Giugno 2024
MATTEO AIROLDI
Calcio

Fiorentina-Milan: formazioni, orari e dove vederla in tv

Serie A: stasera la sfida del Franchi nel ricordo di Davide Astori

De Ketelaere (ANSA)

De Ketelaere (ANSA)

Firenze, 4 marzo 2023 – Si chiuderà questa sera, sabato 4 marzo, con la sfida delle 20.45 tra Fiorentina e Milan – in programma allo stadio Artemio Franchi di Firenze – il poker di anticipi del della 25^ giornata del campionato di Serie A di calcio. Un match che vedrà le due squadre unite nel ricordo di Davide Astori – cresciuto nel settore giovanile del Milan e venuto a mancare improvvisamente proprio quando vestiva la casacca della Fiorentina –, di cui ricorre oggi il quinto anniversario della scomparsa. I viola si presentano all’appuntamento dopo il netto successo per 3-0 ottenuto nel posticipo di lunedì scorso in casa dell’Hellas Verona. L’unico assente nelle file dei toscani sarà Aleksa Terzic, da tempo ai box per via di una lesione di secondo grado all’adduttore lungo della coscia sinistra (rientro previsto circa a metà aprile). Mister Vincenzo Italiano avrà quindi ampia possibilità di scelta: il tecnico dei toscani opterà ancora per un 4-3-3 a trazione decisamente offensiva. In porta ci sarà l’inamovibile Terracciano, che sarà protetto dal pacchetto difensivo a quattro formato da Dodò, dal rientrante Milenkovic, da Igor e da Biraghi, che si occuperà nuovamente dal 1’ della corsia di sinistra. A centrocampo sulla fascia destra agirà Giacomo 'Jack' Bonaventura, vecchia conoscenza dei rossoneri, mentre Sophian Amrabat (diffidato così come Bonaventura), e Mandragora – in vantaggio nel ballottaggio con Barak – occuperanno rispettivamente lo slot in regia e quello sulla corsia sinistra. Ci sarà poi un ex milansta nel tridente offensivo: si tratta di Riccardo Saponara che farà reparto assieme all’argentino Nicholas Gonzalez e alla prima punta Arthur Cabral, andato a segno sia contro il Verona che contro lo Sporting Braga in Conference League.

Le scelte di Pioli

Il morale è tornato ad essere decisamente alto anche in casa del Milan che, dopo un mese di gennaio da dimenticare, ha inanellato una striscia positiva di quattro successi, tra i quali spicca quello contro il Tottenham, che i rossoneri affronteranno mercoledì nel ritorno degli ottavi di Champions League. Un indimenticato ex della serata sarà presente anche sul fronte rossonero: parliamo ovviamente di mister Stefano Pioli, che ha giocato nella Fiorentina dal 1989 al 1995 e l’ha allenata dal 2017 al 2019. Il tecnico milanista, a meno di sorprese, punterà ancora sul modulo con la difesa a tre: seconda da titolare, tra i pali, per Mike Maignan, che avrà davanti a sé Tomori, Thiaw e Kalulu. Le fasce saranno invece di competenza di Junior Messias e Theo Hernandez, mentre in mediana ci sarà il ritorno dopo l’infortunio di Ismael Bennacer. Il centrocampista algerino farà coppia con Sandro Tonali, vista la squalifica di Krunic. Diverse le novità anche in attacco: la punta centrale sarà ancora Olivier Giroud ma a suo supporto avrà Charles De Ketelaere – che prenderà il posto dell’infortunato Diaz – e Ante Rebic, titolare al posto dello squalificato Leao.

Dove vedere la partita in tv

Diretta, oggi sabato 4 marzo, alle 20.45 su DAZN.

Le probabili formazioni

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Mandragora; Gonzalez, Cabral, Saponara. Allenatore: Vincenzo Italiano.

 

 

Milan (3-4-2-1): Maignan; Kalulu, Malik Thiaw, Tomori; Calabria, Bennacer, Tonali, Theo Hernandez; De Ketelaere, Rebic; Giroud. Allenatore: Stefano Pioli.