Dries Mertens (Ansa)
Dries Mertens (Ansa)

Napoli, 19 ottobre 2021 - A un Napoli finora impeccabile in campionato, con a referto 8 vittorie su altrettante partite giocate, fa da contraltare uno ancora a caccia del primo successo in Europa League dopo un inizio decisamente deludente: l'occasione più propizia per riscattarsi potrebbe arrivare giovedì 21 ottobre, quando alle 21:00 allo Stadio Maradona si presenterà il Legia Varsavia, ossia la sorprendente capolista del Gruppo C.

Le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, J. Jesus; Zambo Anguissa, Demme, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne. All.: Spalletti

Legia Varsavia (3-5-1-1): Miszta; Jedrzejczyk, Wieteska, Nawrocki; Johansson, Slisz, Kharatin, Martins, Mladenovic; Josué; Emreli. All.: Michniewicz.

Orario e dove vederla in tv

 Napoli-Legia Varsavia (fischio d'inizio alle 21:00) sarà trasmessa da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite e 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Disponibile anche lo streaming sul dispositivo SkyGo e la diretta in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre).

Qui Napoli

 Turnover ma solo fino a un certo punto, perché per gli azzurri la situazione nel Gruppo C è già abbastanza complicata: in carniere c'è un solo mattoncino, quello rimediato in rimonta a Leicester e all'orizzonte c'è la prima della classe a punteggio pieno. Insomma, il clima non sarà da ultima spiaggia ma le sensazioni della lunga vigilia non sono tanto diverse. Ecco perché molti big non potranno nemmeno rifiatare: l'eccezione è rappresentata dal ruolo di portiere, con Meret che (finalmente) prenderà il posto di Ospina. Zero riposo invece per Di Lorenzo, Rrahmani e Koulibaly nonostante il ritorno in gruppo di Manolas, mentre a sinistra Juan Jesus darà il cambio a Mario Rui. In mediana i sicuri di una maglia sono Demme e Zambo Anguissa: l'altra dovrebbe toccare a Zielinski a condizione che il fastidio muscolare al piccolo gluteo rientri in tempo. La vera novità ci sarà in attacco con il ritorno da titolare di Mertens, assistito da Lozano e Insigne: per quest'ultimo l'obiettivo sarà il riscatto, sul dischetto e non.

Qui Legia Varsavia

 

 

 La capolista che non ti aspetti: a dominare il girone di Napoli e Leicester sono i sorprendenti polacchi di Michniewicz, che in porta schiererà Miszta, protetto da Jedrzejczyk, Wieteska e Nawrocki. A centrocampo ci saranno Slisz, Kharatin e Martins, con Johansson e Mladenovic sulle corsie e Josué a supporto di Emreli in avanti.

Leggi anche - Roma, per Zaniolo nessuna lesione al ginocchio