Il punto sulle condizioni di Zaniolo
Il punto sulle condizioni di Zaniolo

Roma, 18 ottobre 2021- Si era temuto il peggio, ma invece la Roma tira un sospiro di sollievo per le condizioni di Nicolò Zaniolo: il giocatore è uscito dal campo anzitempo nella partita contro la Juventus, ma gli esami strumentali hanno escluso qualsiasi tipo di lesione al ginocchio. Una buona notizia per Mourinho e anche per il giovane, reduce da una doppia rottura del crociato nel giro di un anno.

Escluse lesioni al ginocchio

Tutto è cominciato al minuto 26 della partita in casa della Juve. Nel momento migliore della stagione Zaniolo è stato costretto a un altro stop e ha abbandonato il campo tra la preoccupazione generale e l'incubo di un nuovo lungo infortunio. Già dai primi accertamenti però lo staff medico della Roma ha escluso problemi gravi: le valutazioni sono state confermate anche dalla visita approfondita alla quale il giocatore si è sottoposto questa mattina e che ha escluso lesioni al ginocchio. Dunque per Zaniolo si tratta soltanto di una botta che non dovrebbe tenerlo a lungo lontano dal campo, come qualcuno pensava in quei terribili minuti.

Situazione da monitorare

Non è ancora chiara però l'entità dell'infortunio e di conseguenza i tempi di recupero. La Roma dovrà monitorare attentamente la situazione del suo giovane talento per permettergli di recuperare al meglio la condizione fisica senza forzare il suo ritorno in campo. Di sicuro Zaniolo non sarà convocato per la partita di Conference League in programma il prossimo giovedì ed è in dubbio anche la sua presenza contro il Napoli nel prossimo turno di campionato. Mourinho spera di averlo a disposizione contro gli azzurri, ma bisognerà attendere ancora qualche giorno per avere il quadro completo della situazione.

Leggi anche - Juve-Roma, le parole degli allenatori

ADA COTUGNO