La lazio di Sarri parte bene: 3-1 all'Empoli (Ansa)
La lazio di Sarri parte bene: 3-1 all'Empoli (Ansa)

Empoli, 21 agosto 2021- Esordio convincente per Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio nella sfida contro l'Empoli: l'allenatore toscano batte in rimonta la sua ex squadra per 3-1 grazie alle reti nel primo tempo di Milinkovic-Savic, Lazzari e Immobile. Resta in tribuna Correa, sempre di più verso l'Inter.

Primo tempo

Non comincia benissimo la partita della Lazio: dopo appena 4 minuti di gioco l'Empoli passa in vantaggio grazie a una rete di Bandinelli che concretizza un'azione tutta in velocità. Due minuti più tardi ci pensa Milinkovic-Savic a ristabilire il pareggio, con un colpo di testa arrivato sugli viluppo di un corner. Al 24' i toscani ci riprovano con con un tiro di prima sempre di Bandinelli  che si infrange sul palo. Le due squadre continuano a studiarsi, ma dopo la prima mezz'ora i biancocelesti ingranano la marcia e chiudono virtualmente la partita. Al 31' Lazzari in velocità dialoga con il centrocampista servo e riporta in vantaggio la sua squadra; al 40' poi Vicario travolge Acerbi e regala un calcio di rigore a Ciro Immobile che dal dischetto non sbaglia e fa 3-1.

Secondo tempo

Molte meno emozioni nella ripresa, dove la squadra toscana non riesce mai a riaprire i giochi. La grande occasione per l'Empoli arriva al 55' con Bandinelli che chiama alla parata Pepe ReinaBajrami ribadisce il tiro ma Luiz Felipe salva tutto sulla linea di porta. La Lazio resta tranquillamente a protezione del risultato, mai messo in discussione e al 63' prova la zampata finale con Luis Alberto, fermato in tempo dalla difesa avversaria. Prima della fine ci pensa ancora il palo a bloccare la squadra di Andreazzoli, questa volta trovato da un tiro di Bajrami: i biancocelesti portano a casa i primi tre punti della stagione con convinzione e un pizzico di fortuna, attendendo gli sviluppi del mercato prima di concentrare tutte le energie su questa nuova stagione.

Leggi anche - Inter, poker al Genoa all'esordio