Lautaro Martinez
Lautaro Martinez

Milano, 28 ottobre 2019 – Serie A senza sosta questa settimana. Spazio al turno infrasettimanale che parte domani alle 19 con Parma-Verona e alle 21 con Brescia-Inter al Rigamonti di Brescia, stadio in cui i nerazzurri ritroveranno l’ex Mario Balotelli. Conte pensa al turnover ma non ha tanti cambi, Corini punta su poche variazioni di undici titolare. Vediamo le probabili formazioni e gli orari televisivi.

INTER CON ROTAZIONI CORTE – Settimana tosta per l’Inter di Conte, complici gli infortuni di Sanchez, Sensi, Vecino e D’Ambrosio, il tecnico nerazzurro non ha molto uomini da ruotare, soprattutto a centrocampo dove Brozovic è sempre stato impiegato e Barella sta tirando la carretta da diverso tempo. Non si deroga dal modulo, il 3-5-2, in difesa spazio al muro composto da Godin, De Vrij e Skriniar, a centrocampo i quinti saranno Candreva e Asamoah, in mezzo Borja Valero potrebbe prendere la regia con Gagliardini e Barella a supporto. In avanti potrebbe riposare Lukaku, spazio a Lautaro Martinez e Politano. Per il Brescia 4-3-1-2 con Sabelli, Cistana, Gastaldello (al posto dell’infortunato Chancellor) e Mateju dietro, Tonali in regia, Romulo e Bisolli mezze ali, Spalek trequarti a sostegno della coppia Balotelli-Donnarumma.

Probabili formazioni

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Balotelli, Donnarumma.
Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Borja Valero, Barella, Asamoah; Lautaro Martinez, Politano All. Conte.

Brescia-Inter in tv

Il calcio d’inizio è previsto per le ore 21 allo stadio Rigamonti con diretta esclusiva su Sky. Saranno Sky Sport Serie A e Sky Calcio 1 a trasmettere la partita, con possibilità sui dispositivi mobile grazie alla piattaforma Sky Go se attivata nel proprio abbonamento.