Il Ds del Bologna, Riccardo Bigon
Il Ds del Bologna, Riccardo Bigon

Bologna, 21 gennaio 2019 - Ultime tornate di mercato per il Bologna che deve completare l’opera di rafforzamento della rosa per tentare una rincorsa salvezza che vede i rossoblù staccati di tre punti dall’Empoli e di quattro da Udinese e Spal. Tre sono gli obiettivi che il club spera di chiudere in settimana: Farias, Caceres e Spinazzola

FARIAS…IN GOL – Il primo favore Farias lo ha fatto ieri sera segnando allo scadere il gol che ha permesso al Cagliari di pareggiare due a due con l’Empoli. Se i toscani avessero vinto il Bfc avrebbe infatti avuto più di una vittoria di distacco dalla salvezza: si potrebbe considerare il primo gol di Farias con la maglia del Bologna, anche se segnato alla Sardegna Arena. Battute a parte, se la rete di ieri sera non ha fatto cambiare i piani al Cagliari, lo scambio con Falcinelli dovrebbe trovare un suo compimento nelle prossime ore. Tra l’altro, l’attaccante del Bologna non è stato convocato da Inzaghi per il derby di Ferrara.

SPINAZZOLA E CACERES – Ma soprattutto in difesa il Bologna cerca i rinforzi giusti per abbassare il numero di reti prese. Due i profili cercati dalla dirigenza da tempo, un centrale difensivo e un laterale. Sul primo ruolo il club rossoblù tenterà l’ultimo assalto a Caceres, o meglio Bigon attende una risposta dall’uruguaiano. Offerta per un contratto fino a giugno più rinnovo biennale in caso di salvezza a 1.5 milioni, Caceres deve però ancora sciogliere le riserve. C’è stato un inserimento del Flamengo ma l’operazione non si è chiusa, per questo il Bologna resta ottimista. Poi Spinazzola, altro capitolo complicato. La Juve sta cercando di chiudere per Matteo Darmian dal Manchester United, ma l’arrivo dell’esterno non sarebbe stato gradito da Spinazzola stesso che sperava di potersi ritagliare la propria chance in bianconero. Per Allegri, invece, il ragazzo è sì da Juve ma avrebbe bisogno di giocare con continuità nel ritorno per poi presentarsi pronto per il 2019/2020. Con l’arrivo di Darmian la Juve sarebbe disposta a cedere Spinazzola al Bologna, ma il giocatore non è troppo convinto. Bigon attende, ma i giorni passano e Inzaghi avrebbe bisogno di difensori forti e affidabili. E’ una corsa contro il tempo prima di virare su altri obiettivi, seppur di livello inferiore a Spinazzola. Ultimi caldi giorni di mercato e già domenica per il Bologna c’è una partita da vincere, qualche altro nuovo acquisto farebbe comodo.