Mercoledì 17 Aprile 2024

Sci, Cortina e Kitzbuhel: calendario e orari tv delle gare da venerdì a domenica

Grande fine settimana tra Italia e Austria, sull’Olympia delle Tofane le ragazze, sulla Streif gli uomini

Sofia Goggia

Sofia Goggia

Roma, 16 gennaio 2023 - Due podi per Brignone a St. Anton, podio sontuoso di Casse a Wengen. L’Italia ingrana marce alte nella velocità e ora arrivano altre due tappe succose di Coppa del Mondo. Il calendario, con l’avvicinamento ai Mondiali, propone altre due classiche con le ragazze a Cortina d’Ampezzo e i ragazzi a Kitzbuhel e la nazionale va a caccia di altri prestigiosi risultati.

Il calendario

Ci saranno ben quattro discese libere nel weekend e se l’Italia al femminile è sempre stata competitiva, ora anche quella maschile sembra tornare su livelli soddisfacenti. A Cortina d’Ampezzo dovrebbe rientrare Sofia Goggia dopo la caduta a St. Anton, e con lei pure Federica Brignone ed Elena Curtoni sono in grado di salire sul podio e fare ulteriore carico di entusiasmo in vista della rassegna iridata di Meribel. Appuntamento venerdì 20 gennaio e sabato 21 gennaio a Cortina, due discese che anticipano poi il supergigante di domenica 22 gennaio dove si può andare ancora meglio grazie anche a Marta Bassino. Gli uomini invece vanno sulla Streif per due discese venerdì e sabato, con un Mattia Casse di nuovo sul podio a Wengen e un Dominik Paris che sembra mostrare concreti passi avanti nella sua sciata e nella sua condizione fisica. Chiusura poi domenica con lo slalom speciale con Vinatzer e Sala carte da top ten.

Orari tv

Venerdì 20 gennaio Discesa libera femminile Cortina ore 10.15 Rai Due/Eurosport Discesa libera maschile Kitzbuhel ore 11.30 Raisport/Eurosport

Sabato 21 gennaio Discesa libera femminile Cortina ore 10.00 Rai Due/Eurosport Discesa libera maschile Kitzbuhel ore 11.30 Raisport/Eurosport

Domenica 22 gennaio Supergigante femminile Cortina ore 11.30 Rai Due/Eurosport Slalom speciale maschile Kitzbuhel ore 10.30 e 13.30 Raisport/Eurosport

Leggi anche - Biathlon, Vittozzi seconda a Ruhpolding