Fabio Aru
Fabio Aru

Bologna, 7 settembre 2018 – Dopo l’arrivo in salita a La Camperona, la Vuelta Espana 2018 propone oggi un altro tappone di montagna. 5 Gpm nella frazione di domani da Cistierna (regione Castilla e Leon) a Nava (Asturie) di 171 chilometri. Primi 50 chilometri di tappa facili e pianeggianti, poi prima salita di Puerto de San Isidro (11 chilometri al 3% di pendenza media). In cima lunga discesa di circa 20 chilometri per arrivare all’imbocco dell’Alto de Colladona, prima categoria di 5.3 chilometri all’8% di pendenza media. Seguono 7 chilometri discesa e 16 di pianura fino a La Nueva dove inizia l’Alto de Mozqueta (6.5 chilometri all’8.7%). In cima mancheranno 44 chilometri al traguardo, 14 di discesa poi imbocco del terza categoria dell’Alto de la Falla, 5 chilometri al 6.4% di pendenza media. In vetta mancheranno 21 chilometri all’arrivo e dopo una breve discesa e un breve falsopiano, ai meno 7, inizierà l’ultima salita. Alto les Praes, 4 chilometri al 12% di pendenza media. Salita breve ma intensa con punte del 17% a due dal traguardo. Ci sarà da sudare e faticare.

Vuelta 2018, classifica e risultati dopo la tappa 14 

ORARI, FAVORITI E TV – Partenza ufficiale da Cistierna alle 11.30, primo Gpm attorno alle 14.30, Alto de Colladona tra le 15.21 e le 15.38, Alto de Mozqueta tra le 16.15 e le 16.39 e Alto de Falla tra le 16.51 e le 17.19. Inizio dell’ultima salita tra le 17.18 e le 17.49, arrivo previsto tra le 17.25 e le 17.56. Favoriti. Data la durezza della tappa, unita alle fatiche di ieri, potrebbe partire una fuga a lunga gittata. Corridori come Villella, Formolo, De Gendt, Fraile, Dupont, Izaguirre, Majka, Zakarin o Haig potrebbero tentare la sorte da lontano. Per quanto riguarda la lotta per la generale, Valverde e Quintana sono apparsi in buona forma, con loro Lopez, Keldermann, Uran e Simon Yates. La maglia rossa Herrada dovrà cercare in tutti i modi di difendersi. Non appare in grande condizione Fabio Aru, già abbondantemente attardato. Diretta integrale Eurosport Player dalle 12.45, su Eurosport 1 dalle 13.45 (pacchetto Premium e Sky). Live disponibile anche sui dispositivi mobile Premium Play e Sky Go.