Federica Brignone
Federica Brignone

Livigno, 23 marzo 2021 – Federica Brignone sul tetto d’Italia nello slalom speciale. La valdostana ha conquistato l’ottavo titolo tricolore assoluto della carriera oggi a Livigno, vincendo la prova tra i pali stretti con una rimonta nella seconda manche. La 30enne era al secondo posto dopo la prima frazione e ha recuperato le avversarie chiudendo in 1’32”59 con 34 centesimi sulla 23 enne Vera Tschurtschenthaler del Gsiesertal e 67 su Vivien Insam che era prima a metà gara. Quarta Anita Gulli e quinta Martina Peterlini.

In campo maschile vittoria per Stefano Gross, secondo titolo in carriera, il primo risale al 2014, in 1’29”18, davanti di 20 centesimi a Riccardo Tonetti e di 35 al lecchese Tommaso Sala e a pari merito al giovane Alex Vinatzer. Solo sesto l’emiliano Giuliano Razzoli. Settimo Matteo Canins che ha vinto la gara riservata agli atleti che non fanno parte di squadre nazionali, dietro di lui Alex Hofer (dodicesimo assoluto) e Damian Hofer (quindicesimo assoluto).

Leggi anche - Sci, si ritira Irene Curtoni: "E' stato bello, grazie a tutti"