Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 giu 2022

Paola Egonu: "C'è una stella dentro ogni bambino. I social? Li uso e ignoro gli odiatori"

La campionessa ha scritto un libro rivolto ai più piccoli. "È una guida pratica e una lezione di vita: non mollare mai"

20 giu 2022
doriano rabotti
Sport
Paola Egonu, 23 anni, in azione con la maglia della nazionale italiana
Paola Egonu, 23 anni, in azione con la maglia della nazionale italiana
Paola Egonu, 23 anni, in azione con la maglia della nazionale italiana
Paola Egonu, 23 anni, in azione con la maglia della nazionale italiana

A 23 anni Paola Egonu è qualcosa di più di una grande sportiva. Certo, nel suo campo, la pallavolo, è forse la giocatrice più forte al mondo. Ma questa padovana di Cittadella figlia di genitori nigeriani porta sulle spalle da sempre anche un’altra missione, quella di essere simbolo dell’integrazione possibile. È anche per questo che il Cio l’ha scelta come propria portabandiera alle Olimpiadi di Tokyo dell’anno scorso. Oggi la stessa mano che può essere ferro come si addice a un ’martello’ della pallavolo, diventa piuma per scrivere un libro dedicato soprattutto ai più giovani. Si intitola 18 segreti per diventare stelle , scritto con il giornalista Emanuele Giulianelli per i tipi di Piemme nella collana Il battello a vapore . Paola, perché i segreti sono 18? Come il suo numero di maglia? "Sì, che è anche il giorno in cui sono nata in dicembre e il mio numero fortunato da sempre". Davvero si può imparare a diventare una ’stella’? "Non è che me la voglio tirare, sia chiaro. Ho scelto quella parola perché la massima aspirazione, dal mio punto di vista, è diventare come quelle luci che ogni sera illuminano il cielo fregandosene del buio che c’è intorno a loro. Qualsiasi cosa si faccia nella vita, se uno la fa con amore e ci si dedica con tutto se stesso, è una stella. Nessuna arroganza nella scelta di questo termine, da parte mia". Nel libro sembra quasi parlare a una Paola bambina. "Diciamo che se fossi una bambina, questo sarebbe un libro che mi piacerebbe leggere, una guida con consigli utili su come mangiare e dormire, come fare squadra senza l’obbligo di essere amici, come darsi regole e imparare ad apprezzare i sacrifici, per esempio". Lei quanto ci ha messo a capire che poteva brillare? "Un bel po’, prima ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?