Luna Rossa (foto ufficiale Twitter)
Luna Rossa (foto ufficiale Twitter)

Auckland, 18 dicembre 2020 – Ancora grandi condizioni e grande spettacolo nel golfo di Hauraki per la seconda giornata delle World Series, evento propedeutico alla Prada Challenge e alla America’s Cup. Per Luna Rossa, dopo la giornata in chiaro scuro di ieri, ancora alti e bassi e una crescita graduale che dovrà portarla al massimo livello a gennaio e, si spera, soprattutto a marzo. La barca italiana è ora terza in classifica del round robin con due vittorie e due sconfitte.

Doppia sfida con American Magic

La giornata di oggi ha vissuto le doppie sfide in acqua tra American Magic e Luna Rossa e tra Team Emirates e Team Ineos Uk. Gli italiani approcciano bene la regata e prendono vantaggio già dalla partenza, complice una imperfezione di American Magic, toccando un vantaggio consistente di 30 secondi, poi, nella seconda parte di gara, gli americani tornano sotto guidati da Dean Barker, ma Luna Rossa riesce a respingere l’attacco chiudendo con una importante vittoria di 12”. Discorso diverso nella seconda sfida, Luna Rossa viene fermata da una penalità all’avvio e deve iniziare una rincorsa disperata che non ha esito. Successo netto di American Magic per 31”. Nella doppia sfida tra Team Emirates e Team Ineos Uk c’è stato poco equilibrio. La barca inglese appare quella più indietro di tutti e i neozelandesi, con ampio margine, hanno portato a casa due agili successi. Domani ultima giornata del round robin con Luna Rossa che affronterà prima Team Uk e poi Team Emirates.

Risultati seconda giornata

Luna Rossa b. American Magic
Team New Zealand b. Team Ineos
American Magic b. Luna Rossa
Team New Zealand b. Team Ineos


 

Classifiche

 

American Magic 3v-1s 3punti
Team New Zealand 3v-1s 3 punti
Luna Rossa 2v-2s 2 punti
Team Ineos 0v-4s 0 punti


Leggi anche - Vela, a Cagliari varata la nuova Luna Rossa