Jakob Fuglsang
Jakob Fuglsang

Bologna, 16 febbraio 2021 – Jakob Fuglsang programmerà il suo 2021 sulle Classiche del nord e sulle Olimpiadi, non farà classifica nei grandi giri. Il danese, sesto l’anno scorso al Giro d’Italia e settimo al Tour del 2013, ha deciso di non puntare alla top ten delle corse a tappe preferendo guardare alle vittorie singole. Da un decennio Fuglsang cerca un grande successo nei grandi giri ma non è mai arrivato, solo top ten. Per questo il suo programma sarà incentrato sulle vittorie di tappa.

Fuglsang viene da una vittoria alla Liegi nel 2019 e al Lombardia nel 2020, per questo tornerà a concentrarsi sulle Classiche di un giorno e soprattutto sull’Olimpiade, dove a Rio venne sconfitto in volata. Il programma vedrà anche la partecipazione al Fiandre, mentre nei grandi giri sarà al Tour non per fare classifica ma per cercare vittorie di tappa: “Nel 2021 mi piacerebbe vincere una tappa al Tour piuttosto che ripetere una top ten – ha affermato a Cyclingnews – Ci saranno poi le Olimpiadi che sono per me un grande obiettivo e in generale ho già dimostrato di poter stare nei primi dieci della generale di una grande corsa a tappe, ripetermi non avrebbe senso. Preferisco vincere una tappa”.

Leggi anche - Ciclismo, Alaphilippe già in forma: "Punto alle Classiche"