29 gen 2022

Discesa femminile: Suter domina a Garmisch, miglior azzura Delago quinta

L'ultima discesa libera prima delle Olimpiadi va alla svizzera Suter davanti alla connazionale Flury

manuel minguzzi
Sport
Corinne Suter
Corinne Suter

Garmisch, 29 gennaio 2022 - E' di Corinne Suter l'ultima libera di Coppa del mondo prima delle Olimpiadi. A Garmisch, su una Kandahar spettacolare in tutta la sua bellezza in una delle classiche dello sci alpino femminile, anche se forse troppo a ridosso delle Olimpiadi di Pechino, è stata la Svizzera a fare doppietta con Suter e Flury. Fuori Goggia per l'Italia, le chance erano riposte in Brignone, Delago e Curtoni e alla fine è arrivato un onorevole quinto posto.

Suter perfetta, Delago brava, Brignone in difficoltà


La pista tedesca ha una peculiarità abbastanza chiara, una lunga parte di scorrimento iniziale e una seconda parte decisamente tecnica con curvoni da tirare ma senza esagerare con gli spigoli. La svizzera Suter ha fatto tutto perfettamente, con scorrevolezza e precisione di linee, senza dimenticare la velocità, soprattutto da portare fuori dal Fis Schneise. 1'40"74 per Suter che ha battuto di 51 centesimi la connazionale Jasmine Flury e di 78 l'austriaca Cornelia Huetter. Determinante anche la curva dell'Hollentor dove Suter è riuscita a tenere le linee non sacrificando la velocità. Buona quarta la tedesca Weidle, mentre l'Italia non è riuscita a mettere assieme tutti i pezzi. Nadia Delago, quinta, ha sciato bene in alto ma ha commesso un errore sull'Hollentor che le è stato fatale per il podio, per lei 85 centesimi di ritardo davanti a Reisinger con 92. Fuori dalle quindici le altre azzurre, Curtoni era stata brava a limitare i danni nella parte di scorrimento ma non ha trovato velocità sui curvoni finendo a 1"60, mentre Brignone ha fatto il contrario, perdendo quasi un secondo in alto e limitando i danni sulla parte tecnica, per lei 1"71. E' invece caduta Nicol Delago sul Fis Schneise dopo una prova che probabilmente l'avrebbe portata in top ten vicino alla sorella. In classifica di specialità Suter avvicina con 331 punti Goggia, ancora prima a 400, con Siebenhofer terza a 278 punti.

Leggi anche - Strasser vince a Schladming

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?