25 gen 2022

Sci, Strasser vince a Schladming, quinto Vinatzer. Razzoli fuori

Il tedesco vince lo slalom in notturna di Schladming, Vinatzer di un soffio fuori dal podio. Razzoli, secondo nella prima, inforca

manuel minguzzi
Sport
Linus Strasser
Linus Strasser

Schladming, 25 gennaio 2022 - Sesto vincitore diverso in slalom nella coppa del mondo 2021/2022. Stavolta è Linus Strasser a prendersi la prima posizione nella prova in notturna sulla Planai di Schladming, battuti Atle Lie McGrath e Manuel Feller, capace di recuperare dalla 28esima posizione della prima manche. Peccato per l'Italia, Vinatzer rimonta fino alla quinta, Razzoli, che era secondo, ha inforcato.

Jakobsen primo, ma salta dopo due porte. Vince Strasser


La prima manche aveva vissuto sul dominio dello svedese Jakobsen, ma nella seconda ha inforcato dopo tre porte lasciando l'alloro agli altri. Via dunque alla rimonta dell'austriaco Feller che da ventottesimo risale fino a terzo, battuto solo da Atle Lie McGrath, primo podio in carriera, e da Linus Strasser, vittorioso in 1'46"00 con soli 3 centesimi sul norvegese e 39 sull'austriaco. Peccato per Giuliano Razzoli, secondo dopo la prima manche ma una inforcata a inizio muro della seconda lo ha privato del podio. E' risalito nella seconda Alex Vinatzer dalla ventunesima piazza alla quinta, ma il terzo posto è rimasto distante 4 centesimi con Kristoffersen quarto con un centesimo di vantaggio sull'azzurro. Ancora una ottima prova per Tommaso Sala, unico slalomista ad aver ottenuto sei risultati consecutivi a punti, con il settimo posto a 61 centesimi dalla vetta dietro a Foss Solevaag. L'Italia per le Olimpiadi c'è con un buon quartetto che può anche sognare qualcosa di grande. E' crollato invece Clement Noel, tra i migliori della specialità, terzo nella prima ma solo nono alla fine. Stesso discorso per il pettorale rosso Braathen, sceso dalla terza alla dodicesima piazza. In casa Italia ventiduesimo Manfred Moelgg, ventiquattresimo Simon Maurberger mentre ha inforcato nella seconda anche Stefano Gross.

Leggi anche - Feuz doma la Streif


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?