Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 giu 2022

NFL, Denver Broncos ceduti per 4,65 miliardi di dollari: è record

A guidare il gruppo di acquirenti c'è Rob Walton, figlio del fondatore di Wallmart

8 giu 2022
featured image
Denver Broncos venduti per 4,65 miliardi di dollari
featured image
Denver Broncos venduti per 4,65 miliardi di dollari

New York, 8 giugno 2022 - Un record per lo sport Usa: 4,65 miliardi di dollari pagati per acquistare i Denver Broncos, squadra di football americano della NFL. A spendere la cifra mai vista prima negli Stati Uniti per un team sportivo è un gruppo di miliardari guidati da Rob Walton, figlio del fondatore della catena Walmart, Greg Penner, presidente della società, e sua moglie Carrie Walton Penner, figlia di Walton. 

Le fonti di Wall Street Journal hanno dato per fatto l'accordo ieri sera, senza fare cifre in attesa dell'ok della Lega, ma oggi sono stati svelati i 4,65 miliardi di dollari, cioè il doppio rispetto a 2,3 miliardi, il prezzo più alto mai pagato prima per una squadra della Nfl. 

Il tweet dei nuovi proprietari
Il tweet dei nuovi proprietari

Il proprietario storico dei Denver Broncos, Pat Bowlen, dopo 30 anni decise di metter in mano a un trust, perché le sue condizioni di salute stavano peggiorando. Quando morì nel 2019 spettò al trust decidere a quale erede affidare la franchigia, o venderla. Si scatenò una battaglia legale nella famiglia di Bowlen, così il trust, vista l'inconciliabilità delle vedute, decise di mettere in vendita la squadra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?