Alessia Zecchini
Alessia Zecchini

Roma, 18 ottobre 2019 - Nuovo record per Alessia Zecchini. La 27enne apneista italiana, dopo il primato  AIDA conseguito il 16 Ottobre con la profondità di 98 metri, oggi ha toccato l'incredibile profondità di 100 metri stabilendo, sempre nella specialità Free Immersion, anche il nuovo record mondiale CMAS, in occasione dell'Oceanquest a Curacao.

Il precedente primato mondiale omologato dalla Confederazione Mondiale Attività Subacquee, era di 94 metri e apparteneva alla stessa campionessa romana, che lo aveva realizzato a Kas, in Turchia, il 6 Ottobre 2018, in occasione del 3° Campionato Mondiale CMAS di Apnea Outdoor. 

L'atleta azzurra chiude al meglio un 2019 che l'ha vista assoluta protagonista, sia nell'indoor che nell'outdoor. Incredibile il suo palmares: cinque medaglie d'oro, di cui due conquistate in occasione dell'Europeo di Apnea Indoor (Istanbul, 17/23 Giugno) e tre nel corso del Mondiale di Apnea Outdoor (Roatan, Honduras 6/12 Agosto), una medaglia d'argento, conseguita nell'ambito dell'Europeo di Apnea Indoor. Un record mondiale AIDA e i seguenti sette primati assoluti CMAS: apnea dinamica senza attrezzi in vasca da 25 metri: 193,01 metri (Milazzo 6 Aprile); apnea dinamica con pinne: 228,15 metri (Istanbul 21 Giugno); apnea dinamica con monopinna: 253,00 metri (Istanbul 22 Giugno); apnea in assetto costante senza attrezzi: 73,00 metri (Roatan, Honduras 2 Agosto); apnea in assetto costante con monopinna: 112,00 metri (Roatan 5 Agosto); apnea in assetto costante con monopinna:  113,00 metri (Roatan 8 Agosto); apnea free immersion: 100,00 metri (Curacao18 Ottobre).