Lunedì 17 Giugno 2024
RICCARDO GALLI
Sport

Vale e Kimi, amici di box. Passato, presente e futuro nel segno della velocità

Rossi e la promessa delle quattro ruote si conoscono bene, saranno al Gp. Il pilota bolognese è appassionato di moto, il Dottore seguirà il team VR46.

Passato, presente e futuro nel segno della velocità

Passato, presente e futuro nel segno della velocità

No, non c’è Mugello senza Valentino. In pista – come lo è stato per una vita – o nella versione di manager del suo team il Pertamina-Vr46. No, non c’è Mugello senza Valentino anche a giudicare da quei numeri 46 che in tutte le forme hanno preso corpo sui prati e le tribune del circuito.

Vale c’è, proprio come il talento, l’astro nascente della nuova Formula Uno, Kimi Antonelli. Che di Rossi è amico da sempre. Sì, proprio come uno di quei ragazzi dell’Academy che Valentino si coccola e ha fatto crescere, fino a diventare campioni. Rossi e Kimi hanno in comune quella passione per i motori che li ha avvicinati in un batter d’occhio. E poi gli appuntamenti al Ranch per un piatto di spaghetti e una gara da ’rivedere’ insieme o magari per fissare una sfida sui kart, lì, dove Antonelli sa come fare a portare le quattro ruote nella direzione e nella traiettoria giusta e può permettersi di dare paga anche a lui, Super Vale. Che anche in kart, comunque rimane un osso duro da battere.

Kimi ama le moto e anche nelle settimane (ovvero queste) in cui il suo futuro è più che mai al centro di un dibattito fatto dai numeri uno della F1, non ha certo messo da parte la sua passione per la MotoGp. Per l’altro suo amico, Pecco e appunto per Valentino, ovvero che gli ha regalato emozioni senza tempo e che Youtube gli ha fatto rivivere con immagini e filmati azzerando il tempo che separa l’età dello ’zio’ Vale dalla sua.

Rossi e Kimi non saranno... semplicemente nell’elenco dei vip attesi e presenti sulla pista toscana, perché per loro il Mugello è come se fosse la bella casa delle emozioni. Al box come al paddock ci saranno per ’sentire’ le emozioni della gara, del Gp, segnando tempi record e sorrisi proprio come due amici di vecchia data. Poi ognuno nella direzione dei proprio sogni. Vale in quella che porta dritto alla 24 Ore di Le Mans, a metà mese, e Kimi Antonelli in quella del sempre più probabile – e comunque assolutamente inevitabile - salto nella Formula Uno del presente e del futuro.

Lo aspetta la Mercedes o forse la Williams e il primo a cui lo dirà non ci sono dubbi, sarà proprio lui l’amico Valentino Rossi.