Pollini
Pollini
Moda maschile sempre più orientata ai miti dello sport. Come nel caso di Pollini, marchio di calzature di successo del ’Gruppo Aeffe’ presieduto da Massimo Ferretti, che per Pitti Immagine Uomo porta buyer e stampa presenti in fiera nelle piste più battute dagli sportivi con una capsule ispirata ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino. Quattro i modelli di...

Moda maschile sempre più orientata ai miti dello sport. Come nel caso di Pollini, marchio di calzature di successo del ’Gruppo Aeffe’ presieduto da Massimo Ferretti, che per Pitti Immagine Uomo porta buyer e stampa presenti in fiera nelle piste più battute dagli sportivi con una capsule ispirata ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino. Quattro i modelli di questa collezione ’urban-active’ il cui design si ispira alle calzature tecniche dedicate agli sport invernali. L’iconica sneaker Pollini è affiancata da tre modelli dalla linea audace: un hi-top con nastro a strappo e due hi-top second skin con tomaia a calzino, con e senza lacci.

I dettagli di colore azzurro, chiaro tributo alla nazionale italiana, danno alle scarpe un tocco cool. Pellami spalmati e gommati, lacci in materiale cerato e tessuti tecnici ’rubati’ al mondo dello sci sono i materiali che rendono speciale questa capsule. La capsule ispirata ai Giochi Invernali sarà disponibile con la collezione FW2223 sull’e-store ufficiale pollini.com e nelle boutique di Roma e Milano. Pollini – il cui Direttore Generale è Marco Piazzi – è un marchio storico, sinonimo da sempre di tradizione, artigianalità ed eccellenza del Made in Italy. L’attività del brand nasce nel 1953 dalla tradizione artigiana della produzione pellettiera e calzaturiera nell’area di San Mauro Pascoli.

Tra gli anni sessanta e settanta, si sviluppa e si consolida diventando un brand internazionale presentato a Parigi, New York, Londra, oltre che a Milano e nelle principali città italiane. Oggi Pollini – sotto la direzione creativa di Natalia Battaglini – si distingue nel panorama moda grazie al suo patrimonio storico, l’artigianalità, la sapienza, la cultura del saper fare e attraverso l’utilizzo di materiali pregiati, linee pulite e dettagli dalla forte identità.