4 mag 2022

"Sarà una fiera nel segno dell’ottimismo"

Parola del presidente Renzo Piraccini: i numeri dell’evento confermano quelli dell’edizione che si era tenuta a settembre 2021

L’ortofrutta mondiale si dà appuntamento a Macfrut. In Fiera a Rimini dal 4 al 6 maggio sono attesi oltre 830 espositori in rappresentanza dell’intera filiera, con una nutrita rappresentanza estera (circa il 28%) arricchita anche dagli oltre 500 buyer da varie parti del mondo. Una ottantina gli eventi nel corso della tre giorni che avrà la ciliegia il suo frutto simbolo, l’Africa il Continente di riferimento e l’Emilia-Romagna la Regione partner. La parola su cui insiste il presidente di Macfrut Renzo Piraccini è "ottimismo". Un po’ per i numeri della fiera che conferma quelli dell’edizione di appena otto mesi fa (si era svolta a settembre 2021), un po’ per dare una scossa a un settore alle prese con le ripercussioni della guerra in Ucraina (incremento di energia e materie prime) a cui si aggiungono quelli di lungo periodo come i mutamenti climatici (siccità, cimice asiatica…).

Il settore al Covid aveva reagito bene tanto da chiudere lo scorso anno con il record dell’export (5,5 miliardi di euro) e un saldo della bilancia commerciale di oltre 1 miliardo. La mazzata ucraina ha ricomplicato le cose e proprio per questo una fiera in presenza può fare da volano e dare una scossa generale. La presenza del Ministro dell’Agricoltura Stefano Patuanelli dà anche il segnale che le istituzioni sono vicine a un settore strategico per l’Italia tanto da occupare la seconda voce dell’export agroalimentare (solo il vino fa meglio). Tante sono le novità nel corso della fiera che si conferma come evento di business ma anche di approfondimento tecnico sui temi del settore. In Fiera ci sarà il Simposio mondiale della ciliegia richiamando oltre 250 esperti da tutto il mondo e i principali player. Poi c’è la scommessa dello Spice & Herbs Global Expo, il primo salone in Europa dedicato a spezie, erbe officinali ed aromatiche. Prodotti di uso quotidiano che paradossalmente non avevano un contenitore di respiro internazionale che li valorizzasse.

In fiera oltre agli espositori ci saranno anche percorsi sensoriali, apertivi aromatici, show cooking, e tanti incontri. E ancora, focus sull’avocado nella terza edizione del Tropical Fruit Congress, mentre ampio spazio sarà dedicato ai prodotti naturali per la difesa, nutrizione e biostimolazione delle piante nel Biosolutions International Event. Menzione speciale merita Macfrut Field Solution, una grande area dinamica che vedrà all’opera le principali tecnologie in campo sui sistemi di irrigazione, coperture e sensoristica applicata nella cerasicoltura ed agricoltura 4.0 con droni e robot in campo.

In contemporanea all’edizione 2022 Macfrut, inoltre, ci sarà il Poultry Forum, evento internazionale dedicato al settore avicolo, promosso da Fieravicola. Insomma, di tutto di più di questo evento inaugurato questa mattina alle 11, oltre che da Patuanelli, dall’ex Ministro Maurizio Martina e dalla Vice Ministra per gli Affari Esteri Marina Sereni. Info: Macfrut in Fiera a Rimini 4-5-6 maggio orario 9.30-18.00. Macfrut.com

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?