Terme di Casciana: "Potenzieremo il centro benessere"

Le Terme di Casciana, in provincia di Pisa, offrono acqua termale con proprietà terapeutiche per contrastare disfunzioni circolatorie, reumatismi, artrosi, uricemia e colesterolo alto. Inoltre, sono presenti un centro di riabilitazione motoria, un poliambulatorio e un'area benessere.

Terme di Casciana: "Potenzieremo il centro benessere"

Terme di Casciana: "Potenzieremo il centro benessere"

Nel cuore della Toscana si trova Casciana Terme, dove, in provincia di Pisa, sorge il centro Terme di Casciana che ha origine nell’età romana e si è poi sviluppato nel Medioevo, ai tempi di Matilde di Canossa. Per questo, l’acqua termale di Casciana è denominata Acqua Mathelda: sgorga dalla sorgente a una temperatura costante e naturale di 35,7 gradi e la sua caratteristica bicarbonato-solfato-calcica ha doti terapeutiche utili per contrastare le disfunzioni della circolazione venosa, i reumatismi e le artrosi, l’uricemia, il colesterolo alto, le riniti, le faringiti, le bronchiti e il miglioramento della funzione digestiva. Con il passare degli anni, all’Acqua Mathelda si ricorre anche per le moderne terapie di riabilitazione motoria, le cure vascolari, dermatologiche e inalatorie.

"Il centro di riabilitazione motoria è molto importante per noi, si tratta di un’eccellenza della riabilitazione in ambiente termale, accreditato dal Servizio sanitario nazionale, dove si svolge una valida e appropriata attività per il recupero funzionale dell’apparato muscolo scheletrico – precisa Rolando Pampaloni, amministratore unico della società Bagni di Casciana Srl –. Infatti, abbiamo anche un un settore dedicato alla degenza, con 27 posti letto, dove sono presenti infermieri e operatori socio-sanitari. Del resto siamo vicino all’ospedale di Pontedera e in una posizione equidistante da quello di Livorno e di Pisa: così molti pazienti dimessi dagli ospedali poi arrivano qui per un percorso residenziale o ambulatoriale con frequenza quotidiana. Chi ha subito traumi per incidenti di vario tipo o interventi di artroprotesi si avvale dell’aiuto dell’acqua termale per accelerare il pieno recupero delle proprie funzioni motorie".

Uno dei punti di forza delle Terme di Casciana è la piscina all’aperto. "La sorgente di acqua calda permette l’attività di fanghi e bagni termali sia nella piscina interna sia in quella esterna e da adesso a gennaio questo diventa il periodo di punta dell’anno. E i nostri dipendenti da 55 salgono a 80. Il centro resterà aperto per la festa di Halloween, a Natale e a fine anno. Nel 2022 abbiamo registrato fino a 35mila ospiti, mentre a giugno scorso erano già 16mila – sottolinea Pampaloni –. Il prossimo anno abbiamo intenzione di potenziare il centro benessere, un settore che ha prospettiva di crescita".

L’area dedicata al benessere si trova nel centro dello stabilimento termale e offre una serie di salette dove si svolgono i massaggi e i trattamenti viso e corpo, come maschere al fango e peeling. Non mancano trattamenti anti-età, anti-cellulite, massaggi shiatsu e sauna alla presenza di personale altamente qualificato.

Alle Terme di Casciana è attivo anche il Poliambulatorio dove prestano la propria attività medici specialisti nelle seguenti discipline: otorinolaringoiatria, malattie dell’apparato respiratorio, dermatologia e venereologia, fisiatria, medicina estetica, ortopedia, diagnostica ecografica, medicina dello sport, cardiologia, chirurgia generale e diagnostica ecografica e vascolare, flebologia. Per informazioni: www.termedicasciana.com