Lunedì 27 Maggio 2024

L’impegno di Acquaroli. Qualificare l’offerta e i territori

Il governatore delle Marche, Francesco Acquaroli, annuncia l'avvio di bandi e opportunità nel settore turistico con oltre 60 milioni di euro di fondi regionali ed europei. Il focus sarà sulla rivitalizzazione dei borghi, miglioramento delle strutture ricettive e promozione internazionale.

L’impegno di Acquaroli. Qualificare l’offerta e i territori

L’impegno di Acquaroli. Qualificare l’offerta e i territori

"Tra fondi regionali, europei e di rotazione, abbiamo a disposizione oltre 60 milioni di euro, con i quali in questo 2024 avvieremo una serie di bandi e di opportunità rivolte ai Comuni, alle imprese, alle associazioni e agli enti locali". Il settore dell’accoglienza nelle Marche guarda avanti: ne è convinto il governatore Francesco Acquaroli (nella foto), illustrando il nuovo piano del turismo. Anche il presidente della Regione sarà tra i relatori della giornata di incontri di oggi ad Ancona.

"Gli interventi più forti – dice Acquaroli – saranno rivolti alla rivitalizzazione dei nostri splendidi borghi e al miglioramento delle strutture ricettive, ma abbiamo anche in programma bandi per la creazione dei prodotti turistici, di proposte di turismo esperienziale, di sistemi integrati, reti di accoglienza".

"Un altro filone molto importante – prosegue – è quello dei bandi rivolti ai Comuni, per sostenere eventi e progetti per qualificare l’offerta turistica e la vivacità nei territori. A tutto ciò si aggiungono le iniziative di promozione fuori dai confini regionali e nazionali e le fiere internazionali che segue l’Agenzia per il turismo e l’internazionalizzazione".