Giovedì 11 Aprile 2024

Le gomme dell’auto generano asfalto. Raccolta dei Pfu e loro rigenerazone

Il sistema di raccolta e riciclo dei PFU gestito da Ecopneus ha superato gli obiettivi nel 2023, con oltre 187.000 tonnellate raccolte in Italia. L'azienda punta sull'innovazione e lo sviluppo sostenibile per il futuro.

Le gomme dell’auto generano asfalto. Raccolta dei Pfu e loro rigenerazone

Le gomme dell’auto generano asfalto. Raccolta dei Pfu e loro rigenerazone

Anche nel 2023 il sistema di raccolta e riciclo dei PFU-Pneumatici Fuori Uso gestito da Ecopneus, la principale società senza scopo di lucro per la gestione dei PFU in Italia, ha raggiunto importanti risultati, con oltre 187.000 mila tonnellate raccolte su tutto il territorio nazionale che hanno superato del 12% il target di legge.

Oltre 65.800 le missioni di raccolta realizzate visitando più di 23 mila gommisti e altri punti di generazione di PFU. "Nel 2023, Ecopneus ha superato ampiamente gli obiettivi prefissati, garantendo una raccolta omogenea e capillare in tutta Italia – dichiara Alessandro De Martino, Presidente di Ecopneus. – E orienteremoa gli sforzi verso l’innovazione e lo sviluppo di pratiche sostenibili. L’impiego dei PFU come risorsa energetica, la ricerca di nuove applicazioni nell’ambito degli asfalti e l’esplorazione delle possibilità offerte dal riciclo chimico, come la pirolisi, sono le sfide che ci stimolano".

Il sistema di riciclo produce una gomma utilizzata in tutto il mondo per la realizzazione di superfici sportive, campi da calcio, per asfalti silenziosi, sicuri e duraturi, isolanti acustici, arredi urbani.