Lunedì 17 Giugno 2024

Scoppia una lite, due vicini di casa si accoltellano: uno è piantonato in ospedale

É successo questa mattina a Colleferro, in provincia di Roma. Sono entrambi ricoverati: il 60enne ha una ferita all’addome, il 38enne un taglio alla gola

I feriti sono stati trasportati d'urgenza in ospedale dal 118 (foto d’archivio)

I feriti sono stati trasportati d'urgenza in ospedale dal 118 (foto d’archivio)

Roma, 27 maggio 2024 – È finita a coltellate una lite tra condomini. Due i feriti: un 60enne è stato accoltellato all'addome, mentre il vicino di casa 38enne è finito in ospedale con un taglio alla gola. È accaduto intorno alle 10.30 di questa mattina a Colleferro, il Comune romano tristemente noto per l’omicidio di Willy.

I due condomini avevano già avuto diverbi in passato. Questa mattina è scattato l’inverosimile: una lite furiosa che ha portato all’accoltellamento reciproco. Entrambi i feriti sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, dove il 60enne si è poi provocato delle lesioni ed è piantonato in ospedale. Ricoverato anche il 38enne: è in ospedale in codice rosso ed è cosciente e vigile.