Sabato 20 Luglio 2024

Manziana, morto sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging: sedati e catturati i cani

Un pastore ha tentato di soccorrere il runner e si è difeso dai cani con un bastone. Identificata la proprietaria dei tre animali

Manziana, i carabinieri hanno sedato e catturato i rottweiler

Manziana, i carabinieri hanno sedato e catturato i rottweiler

Manziana (Roma), 11 febbraio 2024 – Un uomo è morto sbranato da tre rottweiler mentre faceva jogging stamattina nei pressi del Bosco di Manziana, un parco a nord Roma. É accaduto intorno alle 8.30 e la vittima è un uomo di mezza età non ancora identificata. Inutili i soccorsi. Il cadavere della persona indossava un abbigliamento sportivo, scarpe da running e pantaloncini corti, e presenta profonde lesioni su parti del corpo: ferite sul viso e arti superiori.

Approfondisci:

Aggressioni dei cani, l’esperto: “Ecco gli errori da evitare e come fare prevenzione”

Aggressioni dei cani, l’esperto: “Ecco gli errori da evitare e come fare prevenzione”
Approfondisci:

Manziana, Paolo Pasqualini sbranato dai rottweiler: i proprietari rischiano l’accusa di omicidio colposo

Manziana, Paolo Pasqualini sbranato dai rottweiler: i proprietari rischiano l’accusa di omicidio colposo

La ricerca dei cani 

All'arrivo del 118 l'uomo era già morto. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri intervenuti sul posto, l’uomo mentre faceva jogging è stato aggredito e sbranato da 3 cani di grossa taglia che sarebbero scappati da una abitazione non lontana dal luogo in cui è stato trovato il cadavere. Sul posto sono intervenuti i militari di Manziana e i Forestali, i guardia parco del Bosco di Manziana, veterinari e accalappia cani dotati anche di fucili con sedativi, protezione civile, sindaco e vice sindaco di Manziana.

L’intervento di un pastore

Potevano essere due le persone uccise dai tre rottweiler che questa mattina hanno sbranato il runner a Manziana. Si tratta di un pastore che ha tentato di intervenire a difesa della vittima. L'uomo si è salvato reagendo con un bastone. È stato lui, poco dopo, a chiamare i soccorsi insieme ad un'altra testimone, una donna, presente sul posto.

La cattura dei cani

Secondo quanto si apprende, i carabinieri, assieme al personale intervenuto nel Bosco di Manziana, hanno sedato e catturato i tre cani che hanno sbranato il runner e che sarebbero scappati da un'abitazione vicina. La proprietaria sarebbe stata identificata. Sono ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri per identificare la vittima.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui