Roma, doppia operazione antidroga: 4 arresti e oltre 26 chili di hashish sequestrati

Interventi della polizia in un’abitazione a San Cesareo e in una zona isolata in via del Castagneto: tre dei quattro arrestati sono 20enni

Operazione della polizia (foto d'archivio)
Operazione della polizia (foto d'archivio)

Roma, 6 febbraio 2024 – Doppio blitz antidroga a Roma che ha portato all’arresto di 4 persone e al sequestro di oltre 26 chili di sostanze stupefacenti. Le operazioni sono state svolte dalla polizia del commissariato Appio.

L’operazione a San Cesareo

In un'abitazione a San Cesareo gli investigatori hanno notato un insolito movimento di due ragazzi. Individuata subito l'auto con cui si spostavano, i poliziotti hanno atteso il loro rientro per fermarli, identificarli e procedere ad un controllo. Trovati diversi panetti di hashish. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di recuperare circa 4 chili di stupefacente e oltre 46mila euro. Dall'analisi di uno dei cellulari è emerso che effettuavano consegne di stupefacenti in tutta Italia tramite un noto canale di messaggistica. I due romani di 25 anni sono stati arrestati. Dai servizi di pedinamento dei due ragazzi è nata la seconda operazione del commissariato Appio.

L’intervento in via del Castagneto

Sono stati, infatti, notati mentre si recavano con frequenza in una zona isolata di via del Castagneto, in aperta campagna. Gli agenti hanno quindi individuato l'abitazione di un 46enne dove erano stati spesso visti. In casa, oltre alla sostanza stupefacente, è stato trovato ingente materiale per il taglio e il confezionamento. Da una scala esterna sono arrivati a un secondo appartamento disabitato, ma in uso a un 22enne, dove sono stati trovati circa 16 chili di hashish. Grazie al fiuto del cane Faro della squadra cinofili della Questura di Roma, sono stati trovati all'interno di un'intercapedine ricavata nel muro del camino, altri 6 chili di hashish e oltre 400 sigarette elettroniche. I due sono stati arrestati.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui