Venerdì 21 Giugno 2024

Derby Lazio-Roma, capitale blindata: poliziotto ferito fuori dall'Olimpico

E' allerta massima per gli scontri tra tifosi, prime tensioni fuori dallo stadio. Mille agenti schierati per evitare lo scontro tra le tifoserie. Il match alle 18. Strade chiuse

Agenti in tenuta anti sommossa aggrediti coi petardi dai tifosi

Agenti in tenuta anti sommossa aggrediti coi petardi dai tifosi

Roma, 19 marzo 2023 - Tensione fuori dallo stadio Olimpico di Roma, dove è cominciato l'afflusso delle tifoserie in vista del derby Lazio-Roma di oggi pomeriggio domenica 19 marzo.  La polizia in tenuta antisommossa sta blindando l'intera area attorno all'impianto sportivo, evitando che romanisti e tifosi vengano in contatto tra loro. Immancabili cori e esplosioni di petardi in direzione dei blindati. Si registra già un ferito tra le forze dell'ordine.

Capitale blindata oggi domenica 19 marzo 2023 per il  derby Lazio-Roma, che si disputerà allo stadio Olimpico alle ore 18, dopo l'allerta diramata dal Viminale sul rischio scontri. Oltre mille gli uomini delle forze dell'ordine in campo per evitare incidenti. 

Controlli ad ampio raggio

Servizi preventivi capillari sono già scattati nel pomeriggio in tutti i luoghi di aggregazione delle due tifoserie. Controlli ad ampio raggio saranno invece messi in campo domani intorno allo stadio. Le prime chiusure di strade nella zona dell'Olimpico sono scattate già dalle 14. Un piano sicurezza già collaudato per gli altri derby, rafforzato in conseguenza delle indicazioni del Viminale.  Massima attenzione quindi anche da parte degli investigatori della digos di Roma e dei carabinieri del Nucleo informativo che sono già al lavoro sul monitoraggio dei tifosi.  

NaN:NaNUn agente ferito dai petardiUn agente di polizia è rimasto ferito nel corso di un lancio di petardi tra i tifosi della Lazio e della Roma nel pre-partita del derby. Particolari momenti di tensione si sono registrati nei pressi di un bar nella zona del lungotevere Maresciallo Diaz. Uno dei petardi avrebbe raggiunto un agente, ferendolo.
NaN:NaNIniziato l'afflusso dei tifosiE' iniziato l'afflusso presso lo stadio Olimpico per il derby della capitale Lazio-Roma. Nei pressi di ponte Duca d'Aosta dove si stanno ritrovando i supporter giallorossi sono stati accesi diversi fumogeni ed esplosi alcuni petardi. Le forze dell'ordine sono presenti nell'intera area adiacente lo stadio in tenuta antisommossa. I tifosi della Lazio stanno raggiungendo l'Olimpico da lato di viale di Tor di Quinto.  
NaN:NaNElicottero e pattuglie a cavallo

Bandiere e cori ma anche fumogeni e petardi che vengono esplosi a ritmo incessante nella zona completamente blindata e presidiata dalle forze dell'ordine. Il dispositivo della sicurezza, che vede in campo oltre mille uomini delle forze dell'ordine, è stato rafforzato in seguito all'allerta scontri diramata dal Viminale. Un elicottero monitora la situazione dall'alto. In campo anche pattuglie a cavallo.

NaN:NaNAgente in ospedaleL'agente sarebbe stato ferito alla testa dal lancio di una bottiglia: è stato portato in ospedale per la medicazione
NaN:NaNMille agenti schierati

Sono mille gli agenti schierati attorno all'Olimpico per evitare il contatto tra le due tifoserie

 

NaN:NaNLa polizia scientifica ha ripreso i tafferugliAgenti della polizia scientifica si occupano delle riprese: anche nel caso della guerriglia urbana esplosa mercoledì scorso a Napoli per la partita di Champions con l'Eintracht Francoforte le immagini sono state utili per identificare gli ultras più violenti e procedere con gli arresti. Ad oggi sono 6 quelli convalidati, 3 partenopei e 3 tedeschji. Un napoletano già processato per direttissima e condannato a 2 anni e6 mesi
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

 

Roma-Feyenoord, allarme scontri ultras. Il precedente del 2015 che spaventa Napoli-Eintracht, ultras azzurri: "Volevamo difendere la citta". Arresti convalidati