Giovedì 18 Aprile 2024

Risultati elezioni Abruzzo 2024 in diretta, Marsilio vede la vittoria: D’Amico indietro di oltre 8 punti. Lo spoglio in tempo reale

Le proiezioni su voti reali: il governatore uscente (centrodestra) al 54,1%, acclamato al comitato elettorale. Il candidato del centrosinistra fermo al 45,9%. FdI primo partito intorno al 24%, Pd sopra il 18%. Affluenza in lieve calo rispetto al 2019

Marco Marsilio, governatore uscente dell'Abruzzo e candidato del centrodestra (Ansa)

Marco Marsilio, governatore uscente dell'Abruzzo e candidato del centrodestra (Ansa)

L’Aquila, 11 marzo 2024 – Centrodestra verso la vittoria in Abruzzo secondo i risultati delle elezioni regionali che arrivano dallo spoglio (sotto la diretta). I voti reali fin qui confermano grossomodo le proiezioni (copertura del 40%) che danno Marco Marsilio in vantaggio di oltre 8 punti percentuali (54,1%) sul rivale Luciano D’Amico (45,9%). FdI sarebbe il primo partito con il 24,9%, seguito dal Pd al 18,4%. Gli exit poll davano Marsilio tra il 50,5 e il 54,5%, e il candidato del centrosinistra allargato a M5s e Azione tra il 45,5 e il 49,5%. Il governatore uscente è stato accolto da cori e applausi nel suo comitato elettorale: “Ha vinto la verità sulla menzogna, i fatti sulle narrazioni fumose. Abbiamo scritto ancora una volta la storia”, le sue parole. Ieri gli abruzzesi hanno votato per scegliere il nuovo governatore della Regione e rinnovare il consiglio regionale. Le urne sono state chiuse alle 23, orario in cui è iniziato lo scrutinio. Laffluenza calcolata alle 23 è in linea con quella del 2019, leggermente inferiore. 

Qui i risultati definitivi 

Clicca qui se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di QN 

Notizie in diretta

01:11
Marsilio acclamato al comitato elettorale: "Ha vinto la verità sulla menzogna"

"L'unica sarda che festeggia è mia moglie, vi avevo detto che all'una li avremmo mandati a casa con 10 punti di vantaggio". Così ha a esordito Marco Marsilio, accolto al suo comitato elettorale tra applausi e cori. "Mai un'amministrazione uscente era stata riconfermata - ha proseguito -. Abbiamo abbattuto un altro muro, abbiamo scritto un'altra pagina storia". Marsilio ha espressa un "profondo ringraziamento al popolo abruzzese. Ha vinto la verità contro la menzogna e la calunnia, hanno vinto i fatti contro le narrazioni fumose. Il popolo abruzzese ha dimostrato di non avere nostalgia del passato. Il campo largo non è il futuro dell'Abruzzo perché era il suo triste passato. E non sarà il futuro dell'Italia".

01:07
Proiezioni: FdI primo partito al 24,9%, Pd al 18,4%, FI 13,4, Lega 8,4%, M5s 7,1%

Questi i risultati delle liste alle Regionali in Abruzzo, secondo la quinta proiezione da parte di Noto Sondaggi per Rete8 (copertura 55%): FdI 24,9%, Forza Italia 13,4%, Lega 8,4%, Marsilio Presidente 5,4%, Noi Moderati 2,5%, Udic -Dc 1,4%. Totale coalizione centrodestra 56%. Partito Democratico 18,4%, Abruzzo insieme 7,9%, M5s 7,1%, Azione -D'Amico 4,1%, Alleanza Verdi Sinistra 3,7%, D'Amico Presidente -Riformisti Civici 2,8%. Totale coalizione per D'Amico 44%. 

01:00
Proiezioni: Marsilio al 54,1%, D'Amico al 45,9%

Marco Marsilio (centrodestra) al 54,1%, Luciano D'Amico (centrosinistra + M5S) al 45,9%. Questa la quinta proiezione sulle Regionali in Abruzzo da parte di Noto Sondaggi per Rete8 (copertura 55%).

00:47
M5s Abruzzo: "Dati altalenanti, aspettiamo a parlare"

"Sarei cauto nelle dichiarazioni perché i dati sono altalenanti. Credo che la partita sia ancora aperta. Dalle sezioni vediamo anche altro rispetto alle proiezioni. Secondo me è ancora presto. Prima di parlare di risultati o di quasi risultati dobbiamo aspettare un bel po'". Lo afferma il coordinatore regionale del M5S Abruzzo, Gianluca Castaldi, il primo a rilasciare una dichiarazione ufficiale nel comitato elettorale di Luciano D'Amico. Alla domanda se Marsilio dovrebbe aspettare a rilasciare dichiarazioni, Castaldi risponde "può darsi che lui abbia dei mezzi maggiori dei nostri". 

00:31
Proiezioni: FdI primo partito con il 23,9%, Pd al 18,6%

In base alla sesta proiezione (copertura del campione 40%) del sondaggista Antonio Noto, in esclusiva su 'Rete8', alle elezioni regionali in Abruzzo, il primo partito si conferma Fratelli d'Italia con il 23,9%. Seguono il Partito Democratico con il 18,6%, Forza Italia al 14,1%, la Lega all'8,6%, la lista Abruzzo Insieme-D'Amico Presidente al 7,9%, il Movimento Cinque Stelle al 7%, la lista Marsilio Presidente al 5,3%, Azione -D'Amico al 4,3%. Alleanza Verdi- Sinistra è al 3,5%, D'Amico presidente - Riformisti civici al 3,1%, Noi Moderati al 2,4%, Udc-Dc all'1,3%.

00:30
Proiezioni: coalizione centrodestra al 55,6%, centrosinistra al 44,4%

In base alla quinta proiezione (copertura del campione 40%) del sondaggista Antonio Noto, in esclusiva su 'Rete8', alle elezioni regionali in Abruzzo, la coalizione in sostegno del presidente uscente della Regione e candidato di centrodestra Marco Marsilio è al 55,6% mentre quella di centrosinistra a sostegno dello sfidante Luciano D'Amico è al 44,4%.

00:29
Ultima proiezione: Marsilio al 54,3%, D'Amico al 45,7%

Marco Marsilio (centrodestra) al 54,3%, Luciano D'Amico (centrosinistra + M5S) al 45,7%. Questa la quarta proiezione sulle Regionali in Abruzzo da parte di Noto Sondaggi per Rete8 (copertura 40%).

00:05
Proiezioni: coalizione centrodestra al 56%, centrosinistra al 44%

In base alla terza proiezione (copertura del campione 25%) del sondaggista Antonio Noto, in esclusiva su 'Rete8', alle elezioni regionali in Abruzzo, la coalizione in sostegno del presidente uscente della Regione e candidato di centrodestra Marco Marsilio è al 56% mentre quella di centrosinistra a sostegno dello sfidante Luciano D'Amico è al 44%.

00:01
Proiezioni: FdI primo partito al 24,1%, Pd al 18,1%


Quarta proiezione Noto Rete 8 (copertura del campione 25%) : FdI primo partito al 24,1%, Pd al 18,1%, Forza Italia al 14,3%. Più indietro la Lega, data all'8,7%. M5S è al 7%. Bene Abruzzo Insieme, formazione civica di Luciano D'Amico. 

00:00
L'affluenza più bassa di sempre

E' la più bassa di sempre l'affluenza al voto, pari al 52,2%, registrata oggi in Abruzzo. Nel 2008 gli abruzzesi tornarono al voto dopo la caduta della Giunta per alcuni arresti legati all'inchiesta sulla sanità e, nonostante un clima di sfiducia verso la politica, si registrò il 52.98%. Nel 2014 invece l'affluenza raggiunse il 61.57%, mentre tra il 1970 e il 1980 le percentuali erano state sopra l'80%. 

23:58
Terza proiezione: Marsilio al 54,7%, D'Amico al 45,3%

Marco Marsilio resta avanti al 54,7%. Anche la terza proiezione, con una copertura pari al 25%, conferma la netta vittoria del presidente uscente della Regione Abruzzo. Lo sfidante di centrosinistra, Luciano D'Amico, resta indietro al 45,3%. Il nuovo dato anche questa volta è stato accolto da un lungo applauso dei presenti. Nella sede del comitato Marsilio a Pescara l'arrivo del governatore è atteso tra l'1.30 e le 2.00.

23:56
Sconforto al comitato di D'Amico

  "La situazione è oggettivamente brutta". A mezzanotte e mezza al comitato di Luciano D'Amico l'aria si fa triste e dallo staff dello sfidante qualcuno ammette che la partita è praticamente persa. La piccola folla che si era radunata in piazza Unione per seguire lo spoglio in strada si è dispersa, complice anche una leggerissima pioggia che è cominciata a scendere su Pescara. Nel comitato, per ora, non parla nessuno. Nelle stanze colorate dai cartelloni bianchi e verdi di D'Amico ci sono Michele Fina (Pd) e Gianluca Castaldi (M5S). Il silenzio ha sostituito l'aria più elettrica che si respirava fino alle 23.

23:55
Pd Abruzzo: "Dati ancora troppo parziali ma pesa assenteismo"

"I dati sono accora troppo parziali, bisogna attendere le prime proiezioni, fino ad allora ci andrei cauto sui giudizi di coalizione di centrodestra unita e di quella di centrosinistra conflittuale e non omogenea. Il tema che invece certamente fa emergere questa elezione è il fenomeno dell'astensionismo sempre più grave e in tal senso le forze politiche dovrebbero affrontare insieme questa situazione di grave disaffezione e grave distanza dei cittadini nei confronti della politica". Così il segretario regionale del Pd, Daniele Marinelli, commentando i primi dati delle elezioni regionali abruzzesi.

23:54
12 sezioni scrutinate su 1.634, Marsilio sfiora il 58%

Marco Marsilio (centrodestra) al 57,86%, Luciano D'Amico (centrosinistra + M5S) al 42,14%. Questa i risultati parziali delle Regionali in Abruzzo (24 sezioni su 1.634), come riporta il sito del ministero dell'Interno

23:35
Seconda proiezione: Marsilio 54,7%, D'Amico 45,3%

Questa la seconda proiezione Noto sondaggi per Rete8 per le Regionali in Abruzzo. Voto ai candidati presidente, copertura 15%, ore 00:29 copertura campionaria 5% Marco Marsilio (centrodestra) 54,7% Luciano D'Amico (centrosinistra+M5s) 45,3% totale 100,0. Fonte: Noto Sondaggi per Rete8. Rilevazione soggetta a errore statistico.

23:29
L'affluenza al 51,19%, nel 2019 fu del 53,1%

L'affluenza in Abruzzo è calata rispetto alle precedenti regionali, non c'è quindi stato il tanto atteso effetto traino che il centrosinistra si augurava per ribaltare il pronostico. Se nel 2019 si erano recati al voto il 53,1% stavolta si è fermato a 52,19%. La provincia nella quale si è votato di più è L'Aquila con il 55,4%, poi Pescara 53,3%, Teramo 53,01% e Chieti 48,46%.

23:27
Lungo applauso al comitato di Marsilio dopo la prima proiezione

Lungo e forte applauso nel comitato del candidato Marco Marsilio in centro a Pescara dopo la pubblicazione della prima proiezione. In via Parini aumenta il numero di sostenitori del centrodestra, che seguono i risultati anche dagli schermi posti all'esterno del comitato. 

23:24
Folla ed entusiasmo al comitato di Marsilio

Inizia ad affollarsi il comitato di Marco Marsilio a Pescara e allo stesso tempo cresce anche l'entusiasmo per i primi risultati di queste regionali. Un grande applauso ha accolto la prima proiezione di Noto Sondaggi per Rete 8 che attribuisce al governatore uscente e candidato del centrodestra il 54,5% mentre lo sfidante del campo largo, Luciano D'Amico, si attesterebbe al 45,5%. "Siamo fiduciosi di poter continuare con questo trend", dice Fabio Roscani, deputato di Fdi e presidente di Gioventù nazionale. Guerino Testa predica "prudenza" ma i primi dati "ci fanno essere speranzosi - prosegue -. Confermiamo quello che abbiamo sempre pensato: la solidità del centrodestra e l'autorevolezza di Marsilio prevale su un campo largo che non è piaciuto agli elettori". 

23:18
Prime 10 sezioni scrutinate su 1.634

Iniziato lo spoglio alle elezioni regionali in Abruzzo, arrivano i primi dati dello scrutinio. Nelle prime dieci sezioni scrutinate su 1.634, Luciano D'Amico, appoggiato dal centrosinistra, è al 51,95% mentre il presidente uscente della Regione 
Abruzzo e candidato di centrodestra Marco Marsilio è al 48,05%.

23:17
Sindaco di Pescara: "I cittadini hanno premiato il centrodestra"

"I cittadini hanno premiato il centrodestra e non si sono fatti condizionare da una campagna elettorale violenta e sempre polemica. Le persone vogliono concretezza e l'hanno trovata in Marsilio". Lo ha detto il sindaco di Pescara, Carlo Masci, commentando il secondo exit poll nella sede del comitato Marsilio. "Restiamo con i piedi per terra, l'exit poll ci riempie di soddisfazione. I cittadini hanno accolto l'appello di Marsilio e del centrodestra per la continuità", ha concluso. 

23:16
Staff di D'Amico: "Aspettiamo"

 "I primi dati degli exit poll sono attendibili fino a un certo punto. Il margine è così piccolo che è difficile trarre conclusioni politiche. Aspettiamo i dati reali. Continuiamo comunque a essere fiduciosi per i primi dati che ci arrivano dalle grandi città". Lo staff del candidato del centrosinistra alle Regionali in Abruzzo, Luciano D'Amico, commenta così i dati degli exit poll. "Si tratta - si rileva ancora - di una sfida che due mesi fa sembrava ingiocabile, invece giocheremo fino alla fine, voto a voto, grazie a uno straordinario candidato presidente e all'unità della coalizione".

23:14
Prima proiezione: Marsilio avanti di 9 punti

Questa la prima proiezione per le Regionali in Abruzzo di Noto Sondaggi per Rete8: Voto ai candidati presidente: Copertura 5% 1* proiezione ore 23,59, copertura campionaria 5% Marco Marsilio (centrodestra) 54,5% Luciano D'Amico (centrosinistra+m5s) 45,5% Totale 100,0. Fonte: Noto Sondaggi per Rete8. Rilevazione soggetta a errore statistico.

23:05
Prima proiezione: Marsilio 54,5%, D'Amico 54,5%

La prima proiezione su dati reali (copertura 5%) dà Marsilio al 54,5% e D'Amico al 45,5%

23:03
Coalizione centrodestra 51,5%-55,5%, coalizione centrosinistra-M5s-Azione 44,5%-48,5%

E' stata diffusa questa correzione dei dati relativi al secondo exit poll. Totale coalizione centrodestra 51,5%-55,5%, totale coalizione centrosinistra-M5s-Azione 44,5%-48,5%

22:56
Liris (FdI): "Fiducioso che la forbice si allargherà"

"Il vantaggio è quello che percepivamo in campagna elettorale. Sono fiducioso sul fatto che la forbice del vantaggio si allarghi". Lo ha detto Guido Liris, senatore di Fdi, presente al comitato di Marco Marsilio, intervistato da Rainews 24 sui primi exit poll della contesa alle Regionali in Abruzzo tra il candidato del centrosinistra D'Amico e il candidato del centrodestra Marsilio. "La proposta del centrodestra è più convincente", sottolinea l'esponente di Fdi. 

22:54
Secondo exit poll: centrodestra avanti

Il secondo exit poll (copertura 100% del campione) diffuso da Noto dà una forchetta tra il 50,5 e il 54,5 per Marsilio e una tra il 45,5 e il 49,5 per D'Amico. La coalizione di centrodestra ha invece una forchetta tra il 49,5 e il 53,5; quella del centrosinistra tra il 46,5 e il 50,5.

22:48
Applausi nel comitato di Marsilio

Applausi alla lettura del secondo exit poll nel comitato di Marsilio. Il candidato del centrodestra è in vantaggio sullo sfidante con una forbice che va da 1 a 9 punti percentuali. 

22:38
Secondo exit poll: Marsilio avanti su D'Amico

I dati del secondo exit poll elaborato da Noto sondaggi per Rete8, con copertura al 100%, assegnano al presidente uscente della Regione Abruzzo un dato tra il 50,5 e il 54,5%. Lo sfidante del centrosinistra è indietro di cinque punti con una forbice tra il 45,5 e il 49,5%. Il risultato è stato accolto nel comitato elettorale di Marsilio da un fragoroso applauso liberatorio. 

22:33
Nessun commento al comitato di D'Amico, cautela

 Al Comitato elettorale di Luciano D'Amico nessun commento da parte dei candidati e dello staff dopo la divulgazione dei primi exit poll. Si tratta dei primissimi dati, non ufficiali, e si preferisce quindi evitare dichiarazioni in favore di un atteggiamento di cautela in attesa dei primi numeri reali. Presente, tra gli altri, al comitato, il commissario straordinario del governo per la ricostruzione di Ischia, Giovanni Legnini, esponente di spicco del Pd. 

22:28
Affluenza in lievissimo calo

A metà delle sezioni scrutinate l'affluenza alle regionali in Abruzzo, dove si vota per l'elezione del presidente della Regione e il rinnovo del Consiglio regionale, è al 52,45% secondo i dati del sistema Eligendo del Viminale. Un dato in lievissimo calo rispetto alla precedente tornata elettorale. 

22:17
I dati delle coalizioni: centrodestra in lieve vantaggio

Il primo exit poll sulle Regionali in Abruzzo condotto dall'istituto di Antonio Noto per Rete 8-Il Centro vede il presidente ricandidato di centrodestra Marco Marsilio in testa ma con un margine di vantaggio molto stretto in una partita aperta con lo sfidante di centrosinistra Luciano D'Amico che ha lui stesso chance di successo: partita del tutto aperta dunque. L'exit poll con una copertura del 75% del campione vede infatti a Marco Marsilio fra 48,7% e 52,7% e Luciano D'Amico fra il 47,3% e il 51,3%. In totale i partiti del centrodestra sono dati fra il 49,7% e il 53,7% mentre le forze del centrosinistra complessivamente fra il 46,3% e il 50,3%. 

22:12
Al comitato di Marsilio soddisfazione cauta

 Al comitato elettorale di Marco Marsilio, a Pescara, il risultato dell'exit poll è stato accolto con una soddisfazione molto contenuta. Essendo infatti la forbice cosi' ristretta, resta ovviamente una grande prudenza. Al comitato sono presenti, fra gli altri, il coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, Etelwardo Sigismondi, e il deputato Guerino Testa, anche lui di Fratelli d'Italia. Marsilio sta seguendo i risultati da casa Al comitato elettorale di Marco Marsilio, a Pescara, il risultato dell'exit poll è stato accolto con una soddisfazione molto contenuta. Essendo infatti la forbice così ristretta, resta ovviamente una grande prudenza. Al comitato sono presenti, fra gli altri, il coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, Etelwardo Sigismondi, e il deputato Guerino Testa, anche lui di Fratelli d'Italia. Marsilio sta seguendo i risultati da casa. 

22:01
Primi exit poll: testa a testa 

Un primo exit poll di Noto Sondaggi diffuso da Rete 8, emittente abruzzese, dà il governatore uscente Marco Marsilio (Centrodestra) tra il 48,7 e il 52,7%, lo sfidante del campo largo Luciano D'Amico tra il 47,3 % e il 51,3%. Il dato, che va preso comunque con cautela, ha una copertura del 75% e sembra indicare un testa a testa tra i due candidati. 

 (DIRE) Pescara, 10 mar. - Marco Marsilio
(DIRE) Pescara, 10 mar. - Marco Marsilio
21:32
Primi exit poll dalle 23

Seggi aperti ancora mezz'ora in Abruzzo, dove si vota da questa mattina alle 7. Alle 23 chiuderanno le urne e inizierà lo spoglio delle schede elettorali. Subito saranno diffusi i primi exit poll che forniranno una prima indicazione sui risultati.