Domenica 14 Aprile 2024

La nuova versione dei ragazzi della via Pal

Notizie, curiosità, spunti di riflessione, indiscrezioni. Tutto questo e molto altro ancora nel podcast realizzato dalla redazione del Resto del Carlino per raccontarvi Bologna in un modo diverso e inedito

Il nostro podcast - Il Resto di Bologna

Il nostro podcast - Il Resto di Bologna

È uno dei classici della letteratura per ragazzi, uscito per la prima volta a puntate nel 1907 e ambientato nella Budapest popolare del 1889. Avete già capito vero? Sto parlando de i Ragazzi della via Pal, dell’autore ungherese Ferenc Molnar che verrà ripubblicato prossimamente in una nuova edizione dalla bolognese Minerva.

Ma il legame fra la casa editrice diretta da Roberto Mugavero, la nostra città e lo scrittore, passando anche per il professor Antonio Faeti, è ancora più stretto, come ci racconta in questa puntata Raffaella Cavalieri, direttrice della collana Libri Sperduti, che riscopre chicche, libri o mai tradotti in Italia, o di autori rimasti famosi per altri titoli, ma che in realtà vantavano una produzione ben più ricca.

Cavalieri e la casa editrice sono entrate in contatto con il figlio di una delle prime traduttrici italiane di Molnar, Edoarda Dala Kisfaludi che viveva proprio a Bologna. Da questo incontro è nata non solo l’idea della nuova edizione dei Ragazzi della via Pal per questa collana, ma anche il futuro lavoro su un romanzo inedito dell’autore, attualmente in traduzione, per una futura pubblicazione. E Cavalieri ci anticipa qualche tema.