Lunedì 22 Luglio 2024
BENEDETTA CUCCI
Il Resto di Bologna

Dark Garisenda: quando Masotti ne immaginò la caduta nell’ultimo libro

Notizie, curiosità, spunti di riflessione, indiscrezioni. Tutto questo e molto altro ancora nel podcast realizzato dalla redazione del Resto del Carlino per raccontarvi Bologna in un modo diverso e inedito

Il nostro podcast - Il Resto di Bologna

Il nostro podcast - Il Resto di Bologna

E’ un bel problema quello della Garisenda, con le oscillazioni, la paura di un crollo, la chiusura di Porta Ravegnana e via San Vitale nel tratto da via Zamboni a via Rizzoli che ferma il passaggio delle macchine, convergendo altrove e creando nuovi rumorosi malumori. C’è ben poco da ridere… eppure, qui a Bologna, non è facile resistere al richiamo dell’umorismo. Il motivo è uno solo: questa è la patria degli Umarells, i vecchi bolognesi che amano passare il tempo guardando i cantieri che nascono in città. Quello della Garisenda è certamente il più epico degli ultimi anni. E guarda caso, il loro creatore, lo scrittore e informatico Danilo Masotti, nel suo ultimo romanzo "turistico" molto particolare "Dark Bologna", edito da Pendragon, aveva predetto la caduta della Torre più piccola, la Garisenda, ad opera di un turista tedesco molto puntiglioso. Pura distopia, certo, ma anche uno sguardo affinato sulle crepe della bolognesità. Come lo stesso Masotti ci racconta nel podcast di oggi.