Il cinema superlativo che fa sognare i cinefili: benvenuto Modernissimo!

Notizie, curiosità, spunti di riflessione, indiscrezioni. Tutto questo e molto altro ancora nel podcast realizzato dalla redazione del Resto del Carlino per raccontarvi Bologna in un modo diverso e inedito

Il nostro podcast - Il Resto di Bologna
Il nostro podcast - Il Resto di Bologna

Ci sono voluti dieci anni, con in mezzo una pandemia, la bolla edilizia, la burocrazia, il ripensamento totale di un teatro che ormai aveva perso la sua identità, l’impiego di maestranze formidabili, un maestro delle scenografie a guidarle, scavi, studi e tanti sogni da portare a compimento, ma finalmente il 21 novembre scorso, alle 11 del mattino, sotto il segno dello scorpione e con la sua verve floreale, è arrivato il Modernissimo. Appena aperte le prevendite online sul sito della Cineteca, tutti gli spettacoli dei primi 10 giorni di programmazione, pensati come celebrativi, con l’arrivo di tanti ospiti speciali, sono andati sold out. In Piazza Re Enzo il montaggio del nuovo ingresso che porterà al Cinema Modernissimo e agli spazi espositivi della Cineteca nel Sottopasso: una “lanterna”, nelle parole di chi l’ha immaginata, il maestro della luce Marionanni. Parlerà di tutto questo e di molto altro, il podcast di oggi che percorre un viaggio lungo 108 anni di cultura, urbanistica e innovazione bolognese.