Giovedì 25 Aprile 2024

Musicista ucciso a Napoli, Mattarella riceve la famiglia di Giovanbattista Cutolo. Concerto alla memoria in Quirinale

Ad aprire il ‘Concerto per Giovanbattista’ una trascrizione per quartetto di fiati creata dallo stesso 24enne scomparso sulla musica di Bach. Giogiò suonava nell'Orchestra Scarlatti Young

Mattarella riceve famiglia di Giovanbattista Cutolo insieme al sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi

Mattarella riceve famiglia di Giovanbattista Cutolo insieme al sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi

Roma, 1 ottobre 2023 – Grande commozione al concerto in Quirinale in memoria di Giovanbattista Cutolo, il musicista ucciso a colpi di pistola il 31 agosto a Napoli. Il presidente Sergio Mattarella ha ricevuto la famiglia di Giogiò – la mamma Daniela Di Maggio, il papà e la sorella del 24enne scomparso – all’evento di apertura della stagione concertistica del Quirinale. Ad esibirsi, tra le lacrime della mamma, è stata la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, diretta da Daniele Giulio Moles.

Meloni: “Per lui una medaglia d'oro al valor civile”

Giogiò suonava il corno nell'Orchestra Scarlatti Young e aveva fatto della musica la sua scelta di vita. “La vicenda di Giovanbattista Cutolo è una ferita aperta per l’Italia intera. In suo ricordo, proporremo una medaglia d'oro al valor civile”, ha detto la premier Giorgia Meloni quando, tre settimane fa, ha incontrato a Palazzo Chigi la mamma Daniela Di Maggio. “Daniela, una donna forte e coraggiosa – ha detto Giorgia Meloni – che, nonostante il dolore per la tragica perdita, sta lottando affinché il killer di suo figlio riceva la giusta condanna. Anche per lei abbiamo deciso una stretta per gli under 18 che delinquono, per limitarne il più possibile l’attitudine criminale”.

Concerto per Giovanbattista Cutolo

Musiche di Bach con una trascrizione per quartetto di fiati dello stesso Giovanbattista Cutolo: il momento più intenso del concerto di oggi al Quirinale. La Nuova Orchestra Scalatti ha poi eseguito brano di Haydn e Strauss e compositori della Scuola napoletana come Durante, Paisiello e Pilati. Il concerto ha inoltre visto la partecipazione straordinaria di Alessio Allegrini, primo corno dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che ha eseguito l'Adagio del Concerto per corno n. 4 K 495 di Mozart. Prima dell'esibizione, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato i familiari di Cutolo, insieme al sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.