Bollettino Covid Campania 13 gennaio 2022
Bollettino Covid Campania 13 gennaio 2022

Napoli, 13 gennaio 2022 - La Campania fa registrare oggi 24.451 casi di positività al Covid-19, rilevati a fronte di 105.077 test processati (59.369 antigenici e 45.708 molecolari). In 12.607 sono risultati positivi all'antigenico, mentre 11.844 persone sono risultate positive al tampone molecolare. A comunicarlo è l'unità di crisi della Regione. 
Sono 29 i deceduti, 19 morti nelle ultime 48 ore e 10 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Stabili, per effetto di guarigioni e decessi, i ricoveri ospedalieri in terapia intensiva, 79, mentre i ricoverati in posti letto di degenza sono 1.154, 28 più di ieri.
Napoli, malati Covid con altre patologie da oggi in cura al San Giovanni Bosco


I contagi nelle province della Campania

I contagiati in Campania sono 24.451. In dettaglio, secondo i dati forniti dalla Regione, nella Città metropolitana di Napoli sono risultate infettate dal virus 15.714 persone. Nella provinica di Salerno 3.591, in quella di Caserta 3.151. Ad Avellino 957 nuovi casi, a Benevento 836. 

Hub nelle scuole: C'è già chi ha fatto il richiamo

"Hub nelle scuole? Assolutamente sì, è il luogo ideale per somministrare il vaccino ai bambini". Così Valeria Pirone, dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo statale "Vittorino da Feltre" di Napoli, quartiere San Giovanni a Teduccio, prima scuola in Campania ad aver ospitato nei propri spazi un hub vaccinale. 
L'esperimento, voluto dalla Regione Campania all'avvio della campagna vaccinale rivolta alla fascia d'età 5-11 anni, si è rivelato "un successo": il 16 dicembre, primo giorno di campagna vaccinale 5-11 anni, sono stati 59 i bambini ai quali è stata somministrata la prima dose di vaccino anti Covid-19 nell'istituto scolastico; il 7 gennaio gli stessi si sono presentati per la seconda dose, accompagnati questa volta da altri 180 bambini ai quali è stata somministrata la prima dose, per un totale di 230 somministrazioni.  Bambini e famiglie della scuola, del quartiere ma anche di comuni limitrofi, convinti dall'idea che vaccinare i bimbi a scuola "sia più bello", spiega la preside.
Covid Napoli, hub a scuola elementare: primo vaccino, gioco e medaglia per 246 bambini

Vaccini per bambini fascia 5-11 anni nelle scuole di Napoli

"La scuola non è solo il luogo dove si trasmettono i saperi ma è al fianco del bambino a 360 gradi. Stiamo vivendo un'emergenza e la scuola deve prendere parte a questa emergenza offrendo aiuto alle famiglie. All'inizio non è stato semplice - ricorda - i genitori avevano paura, anche perché non avevano un dato comparativo. Eravamo all'inizio della campagna vaccinale per la fascia 5-11 ed è stato difficile persuadere le famiglie. Ci siamo fatti aiutare dai pediatri di libera scelta che sono venuti a scuola per una giornata informativa. Questo è servito e infatti è stato un successo, il numero dei bambini pronti a vaccinarsi è aumentato di giorno in giorno. Tutti i giorni mi arrivano telefonate di genitori che mi chiedono quando si terrà la prossima giornata di vaccinazione".





Notizia in aggiornamento

Covid Napoli e Campania: le ultiime notizie

Covid Campania, 100 mila euro in bonus a famiglie indigenti per acquisto mascherine
Covid scuola, protesta degli studenti per la sicurezza al liceo Vico: interviene polizia