Giovedì 11 Luglio 2024

Baby gang, 12enne colpito con coltellate multiple a Napoli: già fermato un coetaneo

Alle 2 di notte i carabinieri hanno identificato l'aggressore, un 12enne, segnalato a Tribunale e servizi sociali. La vittima, in codice rosso al Santobono, ha ferite a torace, schiena, braccia

Baby gang: rissa tra giovanissimi (immagine di repertorio)

Baby gang: rissa tra giovanissimi (immagine di repertorio)

Napoli, 12 marzo 2023 - Un ragazzino di 12 anni è stato accoltellato nella tarda serata di ieri nel pieno centro di Napoli. I Carabinieri della compagnia Napoli Centro sono intervenuti a piazza Municipio, incrocio via Mercadante, dove si sono verificati i fatti. Secondo una prima ricostruzione ancora da verificare il 12enne, mentre era in compagnia di altri amici, sarebbe stato avvicinato da un gruppo di coetanei. Per motivi ancora non chiari ne sfociava una lite e il minorenne veniva accoltellato più volte in diverse parti del corpo. È intervenuta una ambulanza del 118 che ha trasportato il minorenne in codice rosso, ma non in pericolo di vita, nell'ospedale pediatrico Santobono. La diagnosi è di ferite lacero-contuse al torace, schiena e arti superiori. Sull'accaduto proseguono le indagini dei Carabinieri. 

L'aggressore è un coetaneo

Verso le 2 di questa notte i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli centro hanno identificato e rintracciato l'autore dell'aggressione ad un 12enne avvenuta poche ore prima nei dintorni di piazza Municipio. Si tratta di un 12enne che verrà segnalato all'autorità giudiziaria e ai servizi sociali. I militari, si legge in una nota dell'Arma, hanno sentito diversi testimoni e acquisito molte immagini dai sistemi di video sorveglianza presenti in zona. "Questo - ancora la nota - ha permesso di circoscrivere la vicenda in brevissimo tempo".

Movida violenta: 16enne col naso fratturato

Sempre questa notte un giovane di 16 anni è finito in ospedale, con il naso fratturato, dopo una lite con un gruppo di coetanei. L'adolescente si trovava con alcuni amici quando, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato coinvolto in una lite per futili motivi con un gruppo di coetanei, in via Mezzocannone. È stato colpito al volto e ricoverato nell'ospedale Cto di Napoli con il naso fratturato. Per lui una prognosi di 25 giorni. Sull'episodio indaga la Polizia di Stato. Persino la Polizia locale ha manifestato per chiedere più sicurezza ed avere più agenti e presidi idonei per fronteggiare baby gang, malavita e camorra.Roma, giallo a Villa Bonelli: 49enne trovata morta in cucina dal marito

Roma, giallo a Villa Bonelli: 49enne trovata morta in cucina dal marito Napoli Scampia, minorenne accoltellato in strada: 16enne si costituisce In scooter litigano per questioni di viabilità: accoltellato 18enne a Portici