quotidiano nazionale
7 apr 2022

Avvocato riceve notifica dalla Finanza e tenta di buttarsi dal settimo piano: salvato

Al Centro Direzionale di  Napoli. Il professionista ha minacciato il suicidio per protestare contro quella che definisce "una persecuzione", al collo la sciarpa del Napoli

7 apr 2022
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

Napoli, 7 aprile 2022 - Tragedia sfiorata oggi nel Centro Direzione di Napoli dove un avvocato napoletano, a causa della notifica di un provvedimento giudiziario da parte della Guardia di Finanza, ha minacciato il suicidio: il professionista per protestare contro quella che da tempo definisce una persecuzione ai suoi danni, si è sporto su un terrazzino che si trova al settimo piano di un edificio dell'isola F10 e a chiunque si avvicinasse intimava l'alt. 

Solo grazie all'intervento del presidente dell'Ordine degli Avvocati Antonio Tafuri, l'unico al quale l'uomo ha consentito di avvicinarsi, è stato possibile tranquillizzare il professionista che però continuava a minacciare l'insano gesto di lanciarsi nel vuoto. Tafuri, che era in compagnia del direttore del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, ha più volte invitato il professionista a desistere.

Intorno al collo l'avvocato aveva una sciarpa del Napoli, squadra della quale è acceso tifoso, particolare sfruttato dai suoi interlocutori, tra i quali c'erano anche agenti della Polizia, per sdrammatizzare la gravità del momento. Un agente della Polizia di Stato, appena le circostanze sono state favorevoli, è saltato sul terrazzino precludendo a Varriale la possibilità di lanciarsi nel vuoto; a questo punto l'avvocato si è convinto, è tornato in sicurezza ed è stato subito sottoposto alle visite del personale sanitario. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?