Giovedì 13 Giugno 2024

Riciclo abiti usati: da Balenciaga a Gucci, ecco come lavorano i marchi del lusso

Si moltiplicano le iniziative del mondo fashion per incoraggiare il riciclo di abiti e accessori usati e favorire un modello circolare e sostenibile di tutto il comparto moda

Vestiti di lusso vintage

Vestiti di lusso vintage

Se in principio erano soprattutto piccoli negozi dove acquistare capi e calzature usate, con il tempo il tema della sostenibilità e del riciclo ha assunto sempre più importanza nell’universo fashion. Non solo le app per comprare e vendere articoli di moda, adesso sono i brand famosi a promuovere iniziative per incoraggiare i clienti a recuperare ciò che non si usa più. I grandi marchi del fashion e la sostenibilità Gli ultimi in ordine di tempo sono Balenciaga a Jimmy Choo: i brand di lusso si aprono alla sostenibilità e mettono in campo le loro iniziative per spingere i clienti al riciclo dei capi. La casa di moda spagnola fondata dallo stilista Cristóbal Balenciaga ha da poco lanciato un nuovo servizio, in collaborazione con la piattaforma specializzata in moda circolare Reflaunt, per aiutare i propri clienti a disfarsi in modo sostenibile di abiti e scarpe che non usano più. I prodotti possono essere riconsegnati nei negozi Balenciaga che aderiscono al programma oppure si può chiedere il ritiro della merce comodamente a casa tramite il form presente sul sito dell’azienda. Gli articoli vengono poi fotografati, catalogati e messi in vendita sulla piattaforma Reflaunt e si ha diritto a un rimborso in denaro o sotto forma di bonus da spendere in altri prodotti del marchio. Anche il celebre marchio londinese Jimmy Choo ha da poco annunciato il proprio programma di moda sostenibile chiamato ‘A Circular Partnership’ e messo in piedi con l’aiuto di The RealReal, una piattaforma per l’e-commerce di lusso. Sul sito di Jimmy Choo è possibile trovare tutte le informazioni per partecipare all’iniziativa. Le iniziative di Valentino e Gucci Anche il marchio Valentino strizza l’occhio alla sostenibilità con il progetto Valentino Vintage in cui si fondono passato e futuro della Maison. In alcuni store selezionati sarà infatti possibile scoprire abiti Valentino di epoche passate e utilizzati durante degli eventi speciali. Con l’iniziativa Gucci Vintage, la casa di moda italiana presenta una serie di pezzi rari appositamente selezionati dal passato di Gucci. Pezzi unici nel loro genere e ricondizionati dagli artigiani del brand, esposti nell’apposita sezione ‘Vault’ del sito.