Ponte dell’Immacolata, la traiettoria del ciclone è ancora incerta

IlMeteo.it: la nuova perturbazione dovrebbe portare altre piogge e neve in pianura. Miglioramento nel corso del weekend. La mappa di 3bmeteo

Roma, 6 dicembre 2023 – Una tregua, prima del ciclone dell’Immacolata. Oggi e domani tempo stabile, ma già da venerdì 8 dicembre, giorno di inizio del Ponte, un’ondata di maltempo riporterà pioggia e ancora una volta neve, anche in pianura.

La traiettoria del ciclone

Antonio Sanò, di ilMeteo.it, sottolinea però che la traiettoria della perturbazione è ancora incerta. Quel che è sicuro è che le correnti instabili nordatlantiche investiranno il Mar Mediterraneo dando vita a un ciclone. Nell'arco di 24 ore dal Mar Ligure dovrebbe scendere verso Sardegna e Sicilia. “Se la traiettoria dovesse essere confermata - continua Sanò - le precipitazioni colpiranno dapprima il Nord Ovest, soprattutto Val d'Aosta, Piemonte e Liguria con la neve che scenderà fino in pianura sul Piemonte, occasionalmente sulla bassa Lombardia e sull'Emilia occidentale. Previste piogge diffuse anche sulla Sardegna e in tarda serata sulla Sicilia. Pioverà un po’ anche sul resto della Lombardia, dell'Emilia e più raramente su Toscana e Lazio”. Le temperature, dopo il leggero attuale aumento, torneranno a scendere su tutte le regioni.

Nuova neve in pianura per il Ponte dell'Immacolata (Ansa)
Nuova neve in pianura per il Ponte dell'Immacolata (Ansa)

Il tempo del weekend

Nel weekend il ciclone abbandonerà definitivamente l'Italia con le ultime piogge, sabato 9 dicembre, su Isole Maggiori e Calabria meridionale, ci sarà bel tempo altrove. Domenica 10 invece trascorrerà con un tempo in prevalenza soleggiato grazie all'arrivo dell'anticiclone.

La mappa di 3bmeteo