Giovedì 13 Giugno 2024

Previsioni meteo: si affaccia il Burian. Rischio gelo (giù di 15°) e neve sulle coste

L'esperto di ilMeteo.it: "Possibile affondo gelido dalla Russia, anche nevicate anche intorno a Roma e fino alle porte di Napoli". Ma la tendenza andrà verificata nei prossimi giorni

Neve, freddo, gelo (foto Ansa)

Neve, freddo, gelo (foto Ansa)

Roma, 31 gennaio 2022 - IlMeteo.it lancia la clamorosa previsione meteo per la prossima settimana: "Dopo 5 anni torna il Burian con NìKola". Aria fredda, anzi gelida. Febbraio inizierà con l'Anticiclone delle Azzorre con condizioni meteo soleggiate e miti per parecchi giorni, ma da martedì 7 febbraio potrebbe scendere un nocciolo di aria gelida dalla Russia capace di far ripiombare l'Italia nel pieno inverno. La traiettoria del nocciolo prevista al momento - spiegano gli esperti - porterebbe i fenomeni più intensi e freddi verso il medio Adriatico ed al Sud. Ma vista la distanza temporale meglio tenersi aggiornati.

Ondata di gelo dalla Russia: le certezze e le incognite. Le previsioni dell'esperto

Candelora 2023: perché si festeggia e il significato del proverbio che sfida l'inverno

Meteo sulle montagne russe

"In questo momento - spiega all'Adnkronos il meteorologo Lorenzo Tedici - fa ancora molto freddo al mattino ed è un po' la coda dei 'giorni della merla' che sono stati freddi anche con gelate intense, - 6 gradi in Pianura Padana, - 4 a Milano, e come da tradizione la merla ha portato il freddo di notte e di giorno non freddissimo perché c'era anche il sole". Come strascico "avremo domani e dopodomani ancora delle minime piuttosto basse, farà ancora freddo di notte soprattutto al Centro Nord, - aggiunge Tedici - ma durante il giorno grazie all'arrivo dell'Anticiclone delle Azzorre le temperature saliranno decisamente, arriveranno anche fino a 15 gradi, ad esempio a Milano e anche a Roma". Secondo Tedici "potrebbe sembrare che si vada verso la fine dell'inverno invece c'è la sorpresa, all'inizio della prossima settimana è possibile un affondo di aria gelida dalla Russia europea e potrebbe portare di nuovo un calo di 10, 15 gradi".

Lo scenario: neve lungo le coste

"In sintesi una sorta di altalena dato che prima salgono le temperature e da lunedì invece si potrebbe ripiombare nell'inverno anche con neve lungo le coste, dalla Romagna fino alla Puglia e possibili nevicate anche intorno a Roma e fino alle porte di Napoli. E' una tendenza e sarebbe un affondo molto forte che ricorderebbe fasi invernali di altri tempi".

La mappa di 3bmeteo