Martedì 18 Giugno 2024

Previsioni meteo: settembre tra caldo africano e forte maltempo. Cosa sta per succedere

Escalation temporalesca: massima attenzione sui settori ionici di Sicilia e Calabria. Intanto al Nord avanti con sole e e bel tempo. La mappa di 3bmeteo

Roma, 4 settembre 2023 – Anticiclone africano, ma non per tutti. Nel corso della settimana appena iniziata infatti – dicono gli esperti di previsioni meteo – un ciclone in arrivo dai Balcani insidierà la rimonta dell’alta pressione, provocando anche lo sviluppo di numerosi temporali pronti a colpire alcune regioni del nostro Paese, nel Sud Italia. Per diverse regioni sarà una vera e propria ondata di maltempo. Nel contempo, sulle aree sferzate da piogge e temporali, la colonnina di mercurio scenderà anche di diversi gradi.

Previsioni meteo: anticiclone africano (Ansa)
Previsioni meteo: anticiclone africano (Ansa)

Il movimento della ‘goccia fredda’

Antonio Sanò, fondatore ilMeteo.it, comunica che dopo un weekend in prevalenza caldo e soleggiato, nella giornata odierna un piccolo ciclone si staccherà, isolandosi, da una bassa pressione presente sulla Scandinavia. La "goccia fredda" viaggerà quindi dall'Europa orientale fino alle isole della Grecia per poi raggiungere il Mar Ionio. Da questa posizione riuscirà a provocare un rinforzo dei venti freschi dai quadranti orientali (venti di Grecale) non solo al Sud, ma anche sul resto del Paese.

Ondata di maltempo sullo Ionio

Tra martedì 5 e mercoledì 6 settembre le correnti di Grecale si intensificheranno, dando origine ad una fase di tempo molto instabile al Sud. Per questa ragione si attende un'escalation temporalesca con fenomeni a tratti forti, accompagnati pure da qualche grandinata. I fenomeni più intensi si registreranno soprattutto sui settori ionici calabresi e siciliani, dove si potranno cumulare fino a 40 mm in 24 ore, equivalenti a 40 litri di pioggia per metro quadrato.

Italia divisa in due fino a sabato

A seguire, tra giovedì 7 e sabato 9 settembre, mentre continuerà a fare un caldo bel tempo al Centro Nord, la goccia fredda inizierà a perdere via via di energia, ma sarà ancora in grado di provocare qualche fenomeno temporalesco sulle regioni del Sud.

Poi tutto anticiclone africano

Solo da domenica 10 settembre l'anticiclone africano tornerà a dominare la scena anche al Sud, con un tempo via via più stabile, soleggiato e anche caldo per il periodo.

La mappa di 3bmeteo

Previsioni giorno per giorno, città per città